F1 | Niente superlicenza per Ticktum, la Formula 3 Asian Winter Series non rispetta i criteri FIA

Il campionato presenta solo tre weekend, mentre la Federazione ne richiede almeno cinque su tre circuiti diversi

F1 | Niente superlicenza per Ticktum, la Formula 3 Asian Winter Series non rispetta i criteri FIA

Sono sorte delle problematiche in merito alla superlicenza che Dan Ticktum, pilota di casa Red Bull sta cercando di ottenere per correre in Formula 1. L’inglese ha sinora accumulato 35 punti sui 40 necessari per ottenere il lascia passare ufficiale della FIA, e per poterlo prendere si è infatti iscritto alla Formula 3 Asian Winter Series, categoria inizialmente inserita tra quelle idonee per ottenere punti per la superlicenza, ma in realtà non è così.

A quanto pare, stando alle rivelazioni di Autosport la serie asiatica non soddisfa più i criteri della FIA in merito di punti della superlicenza: infatti il campionato AWS si svolge in tre weekend, due dei quali nello stesso circuito, mentre secondo i criteri aggiornati della FIA, l’appendice L del regolamento afferma che una serie deve svolgersi in cinque weekend di gara e su tre circuiti diversi per avere la possibilità di avere punti nella superlicenza.

“Tutti i campionati elencati nella tabella sono idonei per i punti della superlicenza nel caso in cui i criteri dell’appendice L siano soddisfatti – ha spiegato Adam Baker, direttore della sicurezza della FIA. Come negli anni precedenti, i criteri dell’appendice L includono un numero minimo di weekend da disputarsi in un campionato. Tutti quei campionati che non soddisfano i requisiti dell’appendice L non saranno idonei per i punti della superlicenza”.

“Abbiamo agito in buona fede sulla base dell’appendice L pubblicata dalla FIA – ha detto Davide De Gobbi, capo organizzatore dell’Asian Winter Series nelle pagine di Autosport. Al momento stiamo cercando dei chiarimenti da parte della Federazione su alcune questioni, ma siamo delusi dai recenti sviluppi. Riteniamo di aver fatto grandi passi in avanti, dimostrando l’efficacia della nuova era della Formula 3 regionale e continueremo a lavorare duramente per rafforzare il campionato asiatico”.

F1 | Niente superlicenza per Ticktum, la Formula 3 Asian Winter Series non rispetta i criteri FIA
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Paolo C.

    24 gennaio 2019 at 17:19

    Giusto così. Quel “campionato” mi sembra una pagliacciata e avere 10 punti per correre solo in 3 weekend di gara (contro quanti concorrenti? e di che livello?), mandrebbe su tutte le furie chi si sbatte a correre in campionati seri.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati