F1 | Mercedes, Wolff torna sul dibattito-sospensioni: “Siamo tranquilli e fiduciosi, conosciamo le regole”

Il team principal del team: "Sappiamo benissimo ciò che è permesso fare e cosa invece no"

F1 | Mercedes, Wolff torna sul dibattito-sospensioni: “Siamo tranquilli e fiduciosi, conosciamo le regole”

Il 2017 si era aperto con la forte “polemica” riguardante i sistemi sospensivi utilizzati dalla Mercedes e dalla Red Bull. La Ferrari, resasi conto dell’irregolarità, ha subito avvisato Charlie Whiting che dal canto suo si è schierato contro queste strutture e chiesto alle scuderie di eliminare o modificare eventuali sistemi che migliorando a loro volta anche l’aerodinamica o modificano l’altezza da terra della monoposto. Di tutto questo polverone, però, Toto Wolff sembra non aver paura. Nonostante la situazione sia ancora in bilico e non si sappia ancora quale sarà la decisione finale prima dell’inizio del campionato, Wolff ha detto di essere rilassato e non pensare alle eventuali conseguenze negative che potrebbero colpire il suo team.

In occasione del lancio del della nuova Mercedes per il 2017, infatti, il team principal della scuderia di Stoccarda ha confermato: “Ci sono state discussioni durante i TRM [Meeting di Regolamento Tecnico] attorno al discorso sulle sospensioni e in merito alla loro legalità”, ha detto a Motorsport.com. “Per quanto riguarda la Mercedes, io sono davvero molto tranquillo e fiducioso per la situazione. Sappiamo cosa dicono le regole e ciò che è permesso fare e cosa no”. Poi ha concluso: “Penso che sia il solito calcio di inizio stagione, e non è qualcosa di davvero preoccupante per noi”.

Fabiola Granier

F1 | Mercedes, Wolff torna sul dibattito-sospensioni: “Siamo tranquilli e fiduciosi, conosciamo le regole”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. mrwolf

    23 febbraio 2017 at 17:28

    In parole povere: sospensioni regolari e Ferrari già indietro tecnicamente

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati