F1 | Mercedes e McLaren continueranno a condividere i piloti di riserva

Il team principal della squadra di Woking ha confermato l'intenzione di rinnovare l'accordo con il team tedesco

F1 | Mercedes e McLaren continueranno a condividere i piloti di riserva

Nella scorsa stagione, il ruolo del pilota di riserva ha assunto un’importanza ancora maggiore considerando l’emergenza coronavirus, che aveva costretto diversi piloti a saltare alcuni appuntamenti del campionato. Proprio per questa ragione, i team si sono cautelati, confermando o ingaggiando altri piloti di qualità che potessero sostituire coloro impossibilitati nello scendere in pista, come è avvenuto nel caso di Sergio Perez, Lance Stroll e Lewis Hamilton.

In casa McLaren, la squadra inglese aveva concluso la sua collaborazione con Sergey Sirotkin, il quale era arrivato a Woking in collaborazione con la Renault, di cui era il vero e proprio pilota di riserva. In seguito alla pandemia globale che ha intaccato anche il mondo della Formula 1, il team britannico ha cambiato i propri piani, bussando alla porta della Mercedes per condividere le riserve in caso si fosse reso necessario sostituire uno dei due titolari. Una collaborazione rinnovata anche per il 2021, come ha confermato il team principal della McLaren durante la conferenza stampa tenutasi nel primo giorno di test prestagionali in Bahrain: “Da parte nostra, faremo la stessa cosa che abbiamo fatto lo scorso anno. Ci accorderemo con Toto Wolff e la Mercedes per usare i loro piloti di riserva in caso di emergenza”, ha spiegato Andreas Seidl.

A partire da questa stagione, oltre alla vecchia conoscenza Stoffel Vandoorne, che aveva militato alla corte della squadra di Woking nel 2018 e nel 2019 dopo un lungo periodo passato nella sua academy, la Mercedes ha nominato come suo pilota di riserva anche Nyck de Vries, il quale aveva anch’egli fatto parte dell’accademia McLaren. Entrambi al momento sono impegnati nel campionato di Formula E, dove l’olandese ha vinto la gara inaugurale della stagione in Arabia Saudita. Al momento non è ancora chiaro se a questi due piloti se ne affincherà un terzo, con Toto Wolff che ha dichiarato di essere in contatto con Nico Hulkenberg in merito ad un possibile accordo per il resto del campionato.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati