F1 | McLaren, gerarchie ribaltate: Vandoorne supera il “maestro” Alonso

Il 7° posto di Sepang ha permesso al belga di sopravanzare nella classifica piloti il due volte campione del mondo

F1 | McLaren, gerarchie ribaltate: Vandoorne supera il “maestro” Alonso

L’ultimo Gran Premio della Malesia ha ribaltato le gerarchie in casa McLaren: Stoffel Vandoorne, 7° a Sepang, ha difatti superato nella classifica piloti Fernando Alonso. Un boccone amaro da digerire per il pilota spagnolo che, rimasto fuori dalla zona punti a Kuala Lumpur, è sceso al 16° posto, a 3 lunghezze di distacco dal teammate belga, a sua volta 14°.

Fernando Alonso, in questo 2017, è finito a punti solo in due occasioni: a Baku (9° posto) e a Budapest (6° posto). Un disastro a tutto tondo, frutto di una McLaren eccessivamente penalizzata dalla Power Unit Honda e relegata per il terzo anno consecutivo al ruolo di sparring partner nel Mondiale. Vandoorne, però, in questa caotica situazione si sta destreggiando piuttosto bene: dopo un primo periodo di adattamento alla Formula 1, l’ex campione di GP2 ha trovato una discreta costanza di rendimento, culminata con la solida prestazione di Sepang, in cui si è tenuto dietro, oltre al compagno di squadra, anche le due Williams e una Force India (quella di Ocon).

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. doctor46

    2 Ottobre 2017 at 20:03

    Culonso e’ una scartina sopravvalutata da sempre.

  2. francof1

    francof1

    3 Ottobre 2017 at 08:57

    per forza alonso e solo un sopravvalutato pensa sempre a lamentarsi e invece di portare la macchina al traguardo si ritira sempre perchè per lui e più facile ritirarsi che arrivare al traguardo al fondo del gruppo, se portasse la macchina fino in fondo e donasse più informazioni utili alla Honda orse le cose andrebbero meglio, invece di dire sempre cavolate

  3. Pingback: Formula 1 Malesia, Vandoorne eclissa Alonso - Arcobaleno Sport

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati