F1 | Marko: “Non dobbiamo mischiare la politica con lo sport”

"Se qualcuno non si inginocchia, non vuol dire che sia razzista"

Max Verstappen è rimasto in piedi, mentre Alex Albon si è inginocchiato durante il momento di raccoglimento
F1 | Marko: “Non dobbiamo mischiare la politica con lo sport”

Anche ieri i piloti hanno preso parte alla foto di gruppo per manifestare contro il razzismo. Parecchi si sono inginocchiati, altri sono rimasti in piedi e tra questi anche il pilota della Red Bull, Max Verstappen. Alex Albon invece, si è inginocchiato ed in merito a questo, il Dr Helmut Marko ha voluto dire la sua:

“Abbiamo lasciato decidere ai piloti, la nostra opinione è che non dovremmo mescolare troppa politica con un evento sportivo. Non posso obbligare nessuno a fare un gesto simbolico per coercizione. Tuttavia, solo perché qualcuno non si inginocchia, non vuol dire che sia razzista”.

Dello stesso parere è anche il team principal della Mercedes, Toto Wolff:

“Penso che non dobbiamo giudicare nessuno in questa situazione. Nessuno dei piloti è razzista, nemmeno quelli che scelgono di stare in piedi. Dobbiamo rispettare il punto di vista di tutti”.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    14 Luglio 2020 at 08:32

    I piloti non sono razzisti ma sono una razza a parte.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati