F1 | Luyendyk su Verstappen: “Non è diventato improvvisamente arrogante”

"Max affronta le gare con l'entusiasmo di un ragazzo", ha affermato l'olandese

Luyendyk ha analizzato la crescita di Verstappen nel corso delle ultime due stagioni
F1 | Luyendyk su Verstappen: “Non è diventato improvvisamente arrogante”

Intervistato dai media olandesi, Arie Luyendyk ha analizzato la crescita di Max Verstappen nel corso delle ultime due stagioni, sottolineando come l’alfiere della Red Bull, protagonista assoluto dello scorso mondiale, riesca ad affrontare le gare con entusiasmo.

Secondo l’olandese, Verstappen è riuscito a mantenere l’approccio alle corse di inizio carriera, aspetto che lo sta aiutando a massimizzare le proprie performance in Formula 1.

“Cosa mi piace di Max Verstappen? Il fatto che non è diventato improvvisamente arrogante”, ha commentato il 66enne, noto per la sua lunga carriera nelle categorie a ruote scoperte statunitensi. “Max affronta le gare con l’entusiasmo di un ragazzo. Hamilton, ad esempio, non ha mai fatto tutto ciò. Parliamo di un aspetto che non va sottovalutato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati