F1 | Leclerc: “Vettel? Sarà un onore avere un campione come lui accanto al sottoscritto”

"Questo è stato un anno fantastico, non vedo di affrontare le prossime sfide. Avrò molto da imparare, è un bel salto", ha sottolineato il monegasco premiato come miglior rookie della stagione agli Autosport Awards

F1 | Leclerc: “Vettel? Sarà un onore avere un campione come lui accanto al sottoscritto”

Nella serata di ieri, in quel di Londra, sono stati assegnati gli Autosport Awards 2018. Per quel che concerne il premio Richard Mille, riservato al miglior rookie dell’anno, questi ha visto l’affermazione di Charles Leclerc.

Il monegasco, alla stagione d’esordio in Formula Uno con l’Alfa Romeo Sauber, è stato protagonista di un ottimo campionato concluso a punti in 10 gare sulle 21 disputate. Le prestazioni fornite a bordo della monoposto elvetica hanno spalancato a Leclerc le porte della Ferrari, dove dalla prossima stagione farà coppia con Sebastian Vettel.

È stata una grande stagione, non mi aspettavo che fosse così positiva – ha detto Leclerc -. Le prime tre gare sono state piuttosto difficili, dove ho avuto molto da imparare con cose nuove. Dopo invece è andato tutto liscio ed è stato un anno fantastico.Abbiamo chiuso la stagione regolarmente in Q3 e tutto grazie al lavoro del team. Non vedo l’ora di affrontare le prossime sfide”.

Su Vettel, futuro compagno di squadra ha detto, ha detto: “Sarà un onore avere un campione come lui accanto al sottoscritto Avrò molto da imparare, è un bel salto”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | Ferrari, Vettel: “Giornata dai due volti”

"Dovremmo essere a posto in termini di passo gara, ma sarà difficile gestire le gomme con questo caldo", ha aggiunto
Sebastian Vettel ha chiuso in dodicesima posizione nella prima giornata di prove libere sul circuito del Montmelò. Il tedesco, a
Ferrari

F1 | GP Spagna, Leclerc: “Non sarà un fine settimana semplice”

"Anche qui la gestione gomme sarà la chiave. Dobbiamo creare i presupposti per massimizzare il potenziale della vettura", ha ammesso il monegasco
Charles Leclerc arriva all’appuntamento del Montmelò, sesto appuntamento stagionale del Mondiale 2020 di Formula Uno, con l’ottimo quarto posto colto