F1 | La Renault fa spesa in casa Red Bull: ingaggiato Pete Machin

Machin è stato capo dell'aerodinamica nel team di Milton Keynes

F1 | La Renault fa spesa in casa Red Bull: ingaggiato Pete Machin

In attesa di svelare la nuova monoposto, che verrà presentata il prossimo 21 febbraio, la Renault ha ufficializzato l’ingaggio di Pete Machin, ex capo dell’aerodinamica della Red Bull. Machin, con un passato come tecnico già a Milton Keynes con la Jaguar,  ha lavorato allo sviluppo in galleria del vento delle monoposto RB6, RB7, RB8 e RB9 con cui la scuderia anglo-austriaca ha vinto i quattro titoli costruttori e piloti (con Sebastian Vettel) consecutivi tra il 2010 e il 2013.

Machin, che inizierà ufficialmente la sua avventura in Renault dal luglio, data in cui scadrà il periodo di gardening leave, non vede l’ora di iniziare questa nuova sfida professionale: “Sono felice di entrare a far parte di questo team. Non vedo l’ora di lavorare a contatto con Bob Bell che portò al titolo costruttori la Renault. Mi auguro di riportare con lui il team a un risultato simile. In precedenza ho lavorato a stretto contatto sia con Nick Chester che con Ciaron Pilbeam,  ho quindi familiarità con alcuni uomini chiave della scuderia con cui condivido le stesse aspirazioni”.

I nuovi cambiamenti tecnici permetteranno alle vetture di Formula Uno di raggiungere un carico aerodinamico mai visto in passato. Sono sicuro che riporteremo nelle posizioni di vertice il team Renault”, ha concluso Machin.

L’aerodinamica è un elemento estremamente importante e per questo abbiamo deciso di ingaggiare Pete. La sua collaborazione ci permetterà di ottenere grandi vantaggi, ci aspettiamo di vedere i frutti del suo lavoro entro la fine dell’anno”, ha dichiarato Cyril Abiteboul, amministratore delegato di Renault Sport Racing. 

F1 | La Renault fa spesa in casa Red Bull: ingaggiato Pete Machin
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati