F1 | La Manor conferma: futuro in Formula 1 a rischio

Il proprietario Fitzpatrick: "Abbiamo deciso di non iniziare una stagione se non sappiamo come possa finire"

F1 | La Manor conferma: futuro in Formula 1 a rischio

Già dal GP di Abu Dhabi 2016 si era parlato di fallimento per la Manor, anche se il proprietario del team, Stephen Fitzpatrick, aveva minimizzato le conseguenze economico-finanziare dell’undicesimo posto finale in classifica costruttori affinchè non venisse messa in dubbio la partecipazione del team al prossimo campionato. Da qualche giorno, invece, la notizia è tornata a circolare: anche Sky Sport News, infatti, ha annunciato un immediato fallimento per la Manor Racing. Ora, lo stesso team con i suoi amministratori sembra voler confermare le voci e i recenti rumors: la sopravvivenza a breve termine della squadra in F1 è in serio dubbio.

I tentativi del boss Stephen Fitzpatrick di trovare nuovi investitori non hanno avuto esito positivo, e la stessa società FRP ora gestisce il team ad amministrazione controllata. Un portavoce ha ammesso che proprio per la FRP ora ci sia una “finestra molto limitata di opportunità” per salvare la Manor prima della stagione. Ecco che, quindi, la partecipazione della squadra al campionato 2017 sembra essere in forte dubbio.

La presenza della Manor a Melbourne nel marzo 2017 dipenderà da eventuali investimenti o “negoziati con le parti interessate”, come ha continuato il portavoce. Anche il giornale Auto Motor und Sport ha citato il proprietario del team Fitzpatrick: “Noi non vogliamo ripetere il passato. È per questo che abbiamo deciso che non inizieremo una stagione se non sappiamo come possa finire”.

Fabiola Granier

F1 | La Manor conferma: futuro in Formula 1 a rischio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. BlackPanther

    7 gennaio 2017 at 11:54

    Fortuna che Mercedes aiutava…ah già non c’è più Pascalino e Ocon ha il posto nell’altro “team satellite” Mercedes, possono anche fallire.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati