F1 | Hamilton contro le Pay TV: “La gente non può permetterselo”

"Ci sono le spese quotidiane, non possono pagare anche la televisione"

F1 | Hamilton contro le Pay TV: “La gente non può permetterselo”

Di fronte all’evidente calo di spettatori, il cinque volte campione del mondo, ha voluto esprimere il suo disappunto. Infatti, quando Lewis Hamilton vinse il suo primo mondiale, nel 2008, a vederlo ci furono circa 8 milioni di appassionati di fronte alla TV.

L’anno scorso, ad assistere al suo quinto trofeo ve ne furono solo 2 milioni…

Un dato che l’inglese ha definito: “Terribile”.

Il motivo di questo evidente declino sta nel fatto che ormai è possibile seguire il motorsport solo attraverso gli abbonamenti alle Pay TV:

“Non va bene. Sono cresciuto guardando le gare alla BBC, ed è stato molto bello. Con tutte le spese quotidiane in questi giorni, molte persone non possono permettersi di pagare la televisione. È un peccato che i fan non riescano a seguire tanto, perché più persone ci sono, migliore è lo sport. Più ci saranno blocchi, peggio sarà per lo sport”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. hero

    4 Marzo 2019 at 21:21

    Come dargli torto,peccato che non lo ascolterà nessuno purtroppo…

  2. Roby Bad

    4 Marzo 2019 at 21:53

    Viva la Rai

  3. Dario

    5 Marzo 2019 at 15:50

    Ha perfettamente ragione, la popolarita’ della F1 va di pari passo con gli abbonamenti alla PAY TV e’ piu’ che logico…inoltre lo scarso spettacolo ha fatto scendere di molto l’interesse. Quando i campionati finiscono gia’ in estate c’e’ qualcosa che non funziona.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati