F1 | Haas, Steiner sereno: “L’addio di Rich Energy non causerà problemi economici”

"Sarà necessario risparmiare da qualche parte per compensare la perdita, ma non è una questione di sopravvivenza", ha aggiunto

Rich Energy ha lasciato la Haas poco prima del Gran Premio di Singapore
F1 | Haas, Steiner sereno: “L’addio di Rich Energy non causerà problemi economici”

La perdita del marchio Rich Energy non scombussolerà i piani della Haas per quello che riguarda la stagione 2020. Secondo quanto dichiarato da Gunther Steiner durante l’ultimo Gran Premio di Russia, infatti, l’addio del marchio inglese non metterà a rischio l’integrità economica della struttura statunitense, visto che molti altri sponsor contribuiscono alla solidità della squadra capitanata da Gene Haas (vedi ad esempio Haas Automation.ndr).

“Naturalmente abbiamo perso denaro, ma per fortuna siamo sponsorizzato da Haas Automation”, ha affermato Gunther Steiner. “Sarà necessario risparmiare da qualche parte per compensare la perdita, ma non è una questione di sopravvivenza. La situazione non avrà un impatto enorme sulla stagione 2020”.

Sulle perplessità avanzate dalla stampa all’inizio di questa stagione in merito al marchio Rich Energy ha aggiunto: “Paura è la parola sbagliata. Esistono sempre dei rischi, ma fortunatamente abbiamo avuto un pò di denaro in anticipo. Eravamo consapevoli delle pericolosità. Senza rischi però non nascono opportunità”.

F1 | Haas, Steiner sereno: “L’addio di Rich Energy non causerà problemi economici”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati