F1 | Haas, Steiner: “Il prossimo anno dovremmo avere uno sviluppo aerodinamico migliore”

Il team principal illustra la strategia della scuderia americana: sacrificare la VF-17 per trarre dei vantaggi nel 2018

F1 | Haas, Steiner: “Il prossimo anno dovremmo avere uno sviluppo aerodinamico migliore”

L’ascesa della Haas passa da uno step delicatissimo: il miglioramento del reparto aerodinamico. La scuderia americana, archiviata la seconda stagione nel Circus, da diversi mesi sta concentrando la propria attenzione su quest’area, tanto da sacrificare lo sviluppo della VF-17. In virtù di questa previdente mossa, la Haas nel 2018 spera di poter trarre dei sostanziosi vantaggi: “Nello sviluppo aerodinamico dobbiamo fare di più” – ha spiegato il team principal Gunther Steiner. “Ci siamo fermati molto presto e, con il senno di poi, uno potrebbe chiedermi perché non abbiamo sviluppato abbastanza questa macchina. Speriamo di trarre un vantaggio il prossimo anno, visto che abbiamo iniziato prima. Ma ancora non lo sappiamo”.

“Aerodinamicamente il nostro sviluppo si è fermato molto presto, penso che sia questa l’area in cui dobbiamo migliorare. Se miglioriamo aerodinamicamente – ha proseguito Steiner – anche le gomme funzionano meglio: è una spirale ascendente, non discendente, quindi speriamo di arrivare a quel punto”.

Il manager italiano, infine, ha dichiarato che, in virtù dell’ingaggio di nuovo personale, la Haas dovrebbe poter contare su uno sviluppo più graduale e consistente: “Abbiamo iniziato a reclutare delle persone già dallo scorso anno, e ora ne arriveranno delle altre. L’anno scorso non eravamo molti, anche perché avevamo appena iniziato. Il nostro sviluppo aerodinamico dovrebbe essere migliore e costante”.

Federico Martino

F1 | Haas, Steiner: “Il prossimo anno dovremmo avere uno sviluppo aerodinamico migliore”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati