F1 | Haas, Steiner dubbioso sulla cattiva reputazione di Magnussen

Il team principal della Haas si schiera a favore del pilota danese

F1 | Haas, Steiner dubbioso sulla cattiva reputazione di Magnussen

Nel 2018 uno dei piloti che ha sorpreso di più è sicuramente Kevin Magnussen, il talento danese passato alla Haas nel 2017. Nella prima parte di stagione i suoi risultati, uniti ad una Haas particolarmente competitiva, hanno impressionato, avvicinandolo al rinnovo con il team americano anche per il 2019.

Nel 2018, però, si è anche guadagnato la reputazione di “bad boy” per alcuni suoi atteggiamenti in pista che hanno creato molte polemiche. Ma secondo il team principal della Haas, Gunther Steiner, questo punto di vista non riflette alla realtà e avvolorare la sua tesi si appoggia ai punti sulla licenza: “Mettiamola da questo punto di vista: lui è il pilota con meno punti di penalità in griglia. È come se… Penso che in qualche modo lui si sia fatto una brutta reputazione. Ma è sbagliato, basta vedere le statistiche. Dobbiamo essere oggettivi, non soggettivi. Essere oggettivi significa guardare a quante penalità lui abbia preso o meno”  – ha commentato Steiner a Motorsport -. “Non credo che sia aggressivo come le persone vogliono farlo sembrare. È un pilota. Guida. Lotta per il suo territorio. Ed è anche la motivazione per cui lo paghiamo. Non vogliamo qualcuno che venga passato da tutti gli altri”.

Nella seconda parte di stagione le prestazioni del danese sono leggermente calate, complice anche un calo della Haas e la crescita dei rivali. Indubbiamente non è stato all’altezza di quanto mostrato nella prima parte di campionato, ma secondo Steiner giudicarla negativa è un’esagerazione: “C’è questa cosa di dire che la seconda parte di stagione di Kevin sia sempre negativa. Ma di nuovo, da dove viene fuori questa storia? Ha fatto qualche buona gara nella seconda parte di stagione quest’anno. Era allo stesso livello della prima parte di stagione? No, ma non mi affretterei ad andare alla conclusione che sia stata negativa” ha poi aggiunto il team principal della Haas.

 

F1 | Haas, Steiner dubbioso sulla cattiva reputazione di Magnussen
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati