F1 | Haas, primo ritiro stagionale per Mick Schumacher a Sochi

Mazepin ha tagliato il traguardo in 18° piazza

Haas, Sochi al di sotto delle aspettative per Schumacher e Mazepin
F1 | Haas, primo ritiro stagionale per Mick Schumacher a Sochi

Domenica deludente per Mick Schumacher sul tracciato di Sochi, teatro del prossimo Gran Premio di Russia di Formula 1. Il tedesco della Haas, a causa di un problema tecnico alla propria monoposto, è incappato nel primo ritiro nella stagione, perdendo una ghiotta occasione, visto il caos che si è scatenato a fine gara con l’arrivo della pioggia. Non all’altezza invece la performance di Nikita Mazepin, il quale ha confermato le difficoltà emerse nelle giornate di venerdì e sabato in termini di set-up. Il russo ha concluso la corsa in 18° piazza.

“E’ stata una lunga gara e sono successe tante cose”, ha affermato il russo della Haas. “Il primo giro è stato ottimo e successivamente ho cercato di fare del mio meglio per tenermi alle spalle alcune vetture, usando la batteria in modo intelligente. Dopo abbiamo boxato e con le gomme dure il feeling non è stato buono come all’inizio, tant’è che ho fatto un bloccaggio che ha rovinato le mie performance. Sul finale siamo passati alle intermedie, guadagnando un pò di tempo rispetto agli altri. E’ stato divertente superare auto che senza quella situazione non sarei mai riuscito a passare. Adesso ci concentreremo sulla prossima gara prevista in Turchia”.

Qui invece le valutazioni di Mick Schumacher: “Abbiamo avuto un problema tecnico nel corso del primo stint di gara e abbiamo cercato di risolverlo in pista. Sono cose che purtroppo possono accadere. Si tratta del mio primo ritiro quest’anno. Volevo non accadde mai o comunque non ora, ma così è. Il passo non era male e il feeling con la vettura mi stava aiutando a girare in maniera abbastanza ottimale. Guarderemo i lati positivi e cercheremo di migliorare in vista del prossimo appuntamento mondiale previsto in Turchia tra due settimane”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati