F1 | Haas, Kevin Magnussen: “Senza party mode la qualifica sarà interessante”

Ancora fuori dai top 15 i due Haas, Grosjean: "Se non mi avessero tolto il tempo sarei davanti a Vettel"

F1 | Haas, Kevin Magnussen: “Senza party mode la qualifica sarà interessante”

Le prestazioni della Haas non sono state particolarmente brillanti durante la stagione, con lievi picchi che si sono conclusi poi in un nulla di fatto (il team americano ha conquistato un solo punto iridato fino ad ora, grazie a Kevin Magnussen in Ungheria). Sulla pista brianzola, la Haas non riesce a spiccare, per via anche dei deficit della Power Unit Ferrari, ed infatti Grosjean e Magnussen riescono a piazzarsi in quattordicesima e quindicesima posizione al mattino, ma nel pomeriggio scivolano in diciottesima e sedicesima posizione.

La giornata è andata bene, anche se il mio giro veloce è stato cancellato nelle FP2, non so se sia stato corretto cancellarlo, sapete che sono testardo su queste cose – ha dichiarato Grosjean, che si piazza quindi in diciottesima posizione nella seconda sessione di libere – ci sarebbe da discutere sul fatto che la gomma toccasse la linea bianca o meno. Se avessimo mantenuto il tempo ci saremmo piazzati in dodicesima posizione davanti a Vettel. La vettura non si è comportata così male, il passo gara era buono. Ora dobbiamo solo essere sicuri di preparare tutto al meglio per domenica, perché ovviamente ci sarà traffico, ci sono ancora dei dettagli da sistemare. Domani sarà dura. Dovremo essere nel posto giusto al momento giusto in qualifica, dovremo fare del nostro meglio senza prendere alcuna scia, non c’è altra soluzione”.

Più pacate le parole di Magnussen, sedicesimo nelle FP2.

Non siamo riusciti a girare molto venerdì scorso, oggi siamo riusciti a recuperare. Abbiamo imparato ancora qualcosa sulla vettura, provato nuove soluzioni. Sono tanti i dati da analizzare stasera, dovremo prendere delle decisioni. Sapevamo che questa pista non si adatta benissimo alla nostra vettura, ma cercheremo comunque di ricavare qualcosa da questo weekend. Con le modifiche al ‘party mode’ può accadere di tutto. E’ difficile dire cosa accadrà in qualifica, ma faremo del nostro meglio“.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati