F1 | GP Stiria, obiettivo punti per l’Alfa Romeo

P13 e P14 per Raikkonen e Giovinazzi nelle FP2 di Spielberg

Al mattino è sceso in pista Robert Kubica al posto del pilota di Martina Franca
F1 | GP Stiria, obiettivo punti per l’Alfa Romeo

L’Alfa Romeo Racing chiude il venerdì di prove libere del GP della Stiria, secondo appuntamento stagionale del Mondiale 2020 di Formula Uno, con il tredicesimo posto di Kimi Raikkonen e il quattordicesimo di Antonio Giovinazzi. I due piloti del Biscione hanno percorso rispettivamente 23 e 36 giri sul tracciato di Spielberg.

Al mattino Robert Kubica ha preso il posto di Giovinazzi: il driver polacco ha effettuato 31 tornate, la più veloce delle quali in 1’06″797 che gli è valsa la diciottesima posizione.

Sono ancora i primi giorni di questo secondo fine settimana, ma generalmente possiamo essere leggermente più felici di come sono andate le cose – ha ammesso Raikkonen -. Abbiamo capito la macchina e come si comporta, sento che abbiamo fatto un passo avanti. Naturalmente le libere non hanno valore, quindi dovremo aspettare fino a domani pomeriggio per vedere dove ci troviamo. La speranza è un fine settimana migliore: sarà cruciale arrivare alla bandiera a scacchi in quanto potrebbe essere un’altra corsa impegnativa, ma l’obiettivo è quello di essere più forti e lottare per i punti”.

Mi piace correre qui per la seconda settimana di fila – ha detto Giovinazzi -. Abbiamo analizzato molti dati dello scorso fine settimana e il nostro pacchetto sembra funzionare meglio. È ancora troppo presto per saperlo e abbiamo ancora molta strada da fare, ma abbiamo fatto alcuni progressi. Sarà interessante vedere quali sono le condizioni meteorologiche domani: se fa più freddo o piove, farebbe davvero la differenza per il set-up. Come la scorsa settimana, l’obiettivo è quello di segnare punti. Non sarà facile, ma dobbiamo credere in noi stessi e fare una buona prova”.

È sempre una bella sensazione essere in un’auto da F1 dopo così tanto tempo – ha sottolineato Kubica -. È stata una giornata piacevole: l’auto è abbastanza equilibrata dopo lo scorso fine settimana. Abbiamo svolto alcuni lavori di valutazione e abbiamo cercato di migliorare il nostro pacchetto. Il team sa dove dobbiamo migliorare, ciò che vediamo nei dati corrisponde a ciò che vediamo in pista, quindi dovremo continuare a lavorare per estrarre il massimo da quello che abbiamo. Le  condizioni meteorologiche per il fine settimana potrebbero essere molto diverse, quindi sarà molto importante capire il modo migliore per mettere le gomme nella finestra di lavoro”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati