F1 | GP Russia, McLaren: ritiro per Alonso, Vandoorne 14°

"È una situazione difficile, è frustrante ritirarsi prima di iniziare la gara", il commento a caldo di Alonso

F1 | GP Russia, McLaren: ritiro per Alonso, Vandoorne 14°

Il Gran Premio di Russia, disputato questo pomeriggio all’Autodromo di Sochi, è stata l’ennesima gara deludente per la McLaren-Honda. Fernando Alonso è stato costretto al ritiro immediato (avvenuto nel giro di ricognizione) per un problema all’ERS, con Stoffel Vandoorne (14°) che è stato l’unico pilota del team di Woking a prendere la bandiera a scacchi.

È una situazione difficile – ha commentato Alonso – È frustrante doversi ritirare prima di iniziare la gara. Ho perso potenza e il mio ingegnere mi ha detto di modificare le impostazioni dal volante, ma verso la fine del giro di formazione il motore si è spento. Dispiace non aver concluso nessuna gara dall’inizio di questa stagione, ma la Formula Uno resta la mia vita. Mi auguro che la situazione possa migliorare al più presto”.

“Il 14° posto è stato il massimo risultato possibile – il pensiero di Vandoorne –  Ho fatto una buona partenza, ma ha dovuto evitare un incidente alla prima curva, tagliando un pezzo di pista e subendo una penalità di cinque secondi. È stata una gara abbastanza normale. Il problema di Fernando dimostra che c’è ancora un sacco di lavoro da fare sul fronte dell’affidabilità”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | GP Ungheria, le nostre pagelleF1 | GP Ungheria, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Ungheria, le nostre pagelle

Piastri glaciale, Hamilton dà lezioni di F1, Leclerc c'è
Oscar Piastri 10 Al secondo anno in massima categoria ecco la prima vittoria del giovanissimo talento australiano. Al pronti via