F1 GP Cina, Qualifiche: zampata di Rosberg sulle Ferrari, la pole è del tedesco

Secondo Ricciardo davanti a Raikkonen e Vettel. Hamilton partirà ultimo

F1 GP Cina, Qualifiche: zampata di Rosberg sulle Ferrari, la pole è del tedesco

Eliminato Hamilton, la battaglia è tra Nico Rosberg e le due Rosse nelle fasi finali della Qualifica in Cina, con il tedesco a spuntarla grazie al tempo di 1:35.402. Il pilota della Mercedes ha scavalcato nell’ultio tentativo la Rossa di Raikkonen, che partirà così in terza posizione alle spalle della velocissima Red Bull di Ricciardo.
Ha voluto sparare una sola cartuccia Sebastian Vettel, ma il suo unico giro lanciato non gli ha concesso di più del quarto posto.
Tradito da problemi all’ERS invece, il campione del mondo in carica ha alzato bandiera bianca già in Q1, e in gara partirà dall’ultimo banco. Una griglia di partenza davvero interessante quella della Cina, che siamo certi non mancherà di regalare diverse sorprese.

Cronaca – Q1 – Allo scattare del verde la pista si riempie velocemente con i piloti equipaggiati con le gomme intermedie per testare l’asfalto dopo la pioggia caduta al mattino. Le due Manor rischiano subito le supersoft e lo stesso fanno Sauber e Renault.
Hamilton via radio dichiara che la pista è asciutta ma Wehrlein finisce contro le barriere e la sessione viene subito interrotta per rimuovere la monoposto e intervenire per asciugare le zone ancora bagnate della pista.

Alla ripartenza, 25 minuti dal via, Gutierrez è il primo a lasciare i box e anche a lanciarsi per fermare il cronometro. La Haas fa segnare 1:40.262. Poi tocca a Button salire al comando e quindi a Rosberg, più veloce in 1:37.669. Ai box Mercedes i meccanici sono intanto al lavoro sulla monoposto di Hamilton, con problemi di potenza alla power unit. Il campione del mondo in carica viene comunque mandato in pista ma dopo un giro è costretto a rientrare. Raikkonen si porta in testa in 1:37.347, quindi è Vettel a guidare il gruppo in 1:37.001. Seguono Bottas, Button, Sainz, Rosberg, Ricciardo, Kvyat, Massa e Perez. Tutti i piloti montano le supersoft.
I primi sei esclusi sono Magnussen, Gutierrez, Palmer, Haryanto, Hamilton e Wehrlein. Il pilota Mercedes partirà dal fondo della griglia.

Q2 – Si riparte con le Sauber e Rosberg le prime a tornare a girare. Il tedesco della Mercedes azzarda le soft nuove. Suo il primo crono, 1:36.240, seguito da Perez, Ericsson e Nasr, tutti su supersoft. Ferrari in pista, con Raikkonen che si impone davanti a tutti in 1:36.118, seguito da Vettel, Rosberg, Ricciardo, Kvyat, Perez, Sainz, Verstappen, Hulkenberg e Massa. Tutti rientrano per migliorarsi, eccetto Rosberg che si accontenta e non rilancia.
La Force India di Hulkenberg perde l’anteriore sinistra ed è costretto a parcheggiare a bordo pista. Bandiera rossa e fine dei giochi. Solo Bottas era riuscito poco prima a infilarsi al quinto posto.

Q3 – Raikkonen, Vettel, Rosberg, Ricciardo, Bottas, Kvyat, Perez, Sainz, Verstappen e Hulkenberg si giocano la pole position.
Perez è il primo a lasciare i box, con la supersoft usata. Lo segue Rosberg, con la mescola rossa nuova. Il messicano ferma per primo il cronometro ma subito dopo è Rosberg a portarsi davanti in 1:36.111. Secondo tempo per Sainz, poi scavalcato da Ricciardo.
Arriva la Rossa di Kimi e si porta davanti a tutti in 1:35.972, mentre Vettel rimane ai box e proverà un solo colpo per risparmiare così un treno di gomme per la gara.

Raikkonen, Rosberg, Ricciardo, Kvyat, Sainz, Bottas, Verstappen e Perez. Ultimi minuti e tutti dentro per giocarsi la volata finale.
Bottas si prende il terzo tempo mentre Rosberg scavalca Kimi in pole con il miglior crono di 1:35.402. Ricciardo si piazza alle spalle del tedesco, Vettel è quarto. Raikkonen non va oltre il terzo posto.
Tempo scaduto: Nico Rosberg si intasca la pole position davanti a Ricciardo, Raikkonen, Vettel, Bottas, Kvyat, Perez, Sainz, Verstappen (e Hulkenberg, che ha abbandonato la sua Force India a bordo pista a fine Q2).

F1 GP Cina – Tempi e risultati Qualifiche
1. Nico Rosberg GER Mercedes-Mercedes 1m 35.402s
2. Daniel Ricciardo AUS Red Bull-TAG Heuer 1m 35.917s
3. Kimi Raikkonen FIN Ferrari-Ferrari 1m 35.972s
4. Sebastian Vettel GER Ferrari-Ferrari 1m 36.246s
5. Valtteri Bottas FIN Williams-Mercedes 1m 36.296s
6. Daniil Kvyat RUS Red Bull-TAG Heuer 1m 36.399s
7. Sergio Perez MEX Force India-Mercedes 1m 36.865s
8. Carlos Sainz Jr ESP Toro Rosso-Ferrari 1m 36.881s
9. Max Verstappen NED Toro Rosso-Ferrari 1m 37.194s
10. Nico Hulkenberg GER Force India-Mercedes No time

11. Felipe Massa BRZ Williams-Mercedes 1m 37.347s
12. Fernando Alonso ESP McLaren-Honda 1m 38.836s
13. Jenson Button GBR McLaren-Honda 1m 39.093s
14. Romain Grosjean FRA Haas-Ferrari 1m 39.830s
15. Marcus Ericsson SWE Sauber-Ferrari 1m 40.742s
16. Felipe Nasr BRZ Sauber-Ferrari 1m 42.430s

17. Kevin Magnussen DEN Renault-Renault 1m 38.673s
18. Esteban Gutierrez MEX Haas-Ferrari 1m 38.770s
19. Jolyon Palmer GBR Renault-Renault 1m 39.528s
20. Rio Haryanto INA MRT-Mercedes 1m 40.264s
21. Pascal Wehrlein GER MRT-Mercedes No time
22. Lewis Hamilton GBR Mercedes-Mercedes No time*

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

24 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati