F1 | GP Austria, la Force India festeggia le 200 gare in Formula 1: “Questo sport non sarebbe lo stesso senza di noi”

Perez: "Il Red Bull Ring è un tracciato difficile, sarà importante la velocità in uscita di curva". Ocon: "Il circuito è corto, ogni piccolo errore farà la differenza"

F1 | GP Austria, la Force India festeggia le 200 gare in Formula 1: “Questo sport non sarebbe lo stesso senza di noi”

Sergio Perez ed Esteban Ocon hanno presentato al sito ufficiale della Force India il Gran Premio d’Austria, nono appuntamento del Mondiale 2018 di Formula 1.

SERGIO PEREZ
Posizione classifica piloti: 12° (17 punti)
Piazzamento ultima gara: Ritiro
“200 gare in Formula 1 sono un momento molto speciale per la squadra. Qui ho trascorso una grande parte della mia vita per cinque anni. Ho molti ricordi qui, compresi cinque podi. Se riguardo a quando sono arrivato alla fine del 2013, non avrei mai pensato che avremmo ottenuto questo tipo di successo insieme. Siamo cresciuti molto insieme e ho goduto dei migliori anni della squadra. Il circuito dell’Austria sembra semplice ma in realtà è un giro abbastanza difficile da completare. Ci sono poche curve, ma ognuna è una sfida e può facilmente rovinarti il ​​giro se non cogli il punto di frenata o non trovi l’apice. Con alcuni lunghi rettilinei è importante avere una buona velocità in uscita di curva. Specialmente dopo la prima curva, altrimenti i tempi sul giro ne risentiranno. C’è anche l’ultima curva, dove puoi facilmente andare largo e perdere tempo”.

ESTEBAN OCON
Posizione classifica piloti: 13° (11 punti)
Piazzamento ultima gara: Ritiro
“L’Austria è sempre un evento divertente. È una pista fantastica e davvero unica per via della sua struttura e delle montagne che creano un ambiente davvero insolito. Non vedo l’ora di essere lì tra le colline e l’aria fresca. Il circuito è corto e ha solo otto curve: ciò rende la griglia molto vicina. Le qualifiche saranno decise da piccoli dettagli e ogni errore farà una grande differenza. Non sarà facile. Le curve quattro e cinque – la doppia curva a sinistra nella parte centrale del circuito – sono le mie preferite. La prima curva a sinistra è piuttosto veloce, poi prendi la seconda senza mezzi termini: devi essere coraggioso per entrare rapidamente in quelle curve ed ottenere una buona linea. È sicuramente la parte più soddisfacente del giro. È un grande weekend per il team: raggiungere le 200 gare in Formula 1 è una pietra miliare. Sono orgoglioso di far parte della storia di questa squadra: rappresentiamo qualcosa di speciale sulla griglia e penso che lo sport non sarebbe lo stesso senza la Force India. Spero che potremo festeggiare questa occasione con un buon risultato questo weekend”.

F1 | GP Austria, la Force India festeggia le 200 gare in Formula 1: “Questo sport non sarebbe lo stesso senza di noi”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati