F1 GP Australia, Prove Libere 2: Hamilton si conferma il più veloce, con Verstappen vicinissimo

Terzo tempo per Bottas, seguito dalle due Ferrari

F1 GP Australia, Prove Libere 2: Hamilton si conferma il più veloce, con Verstappen vicinissimo

Lewis Hamilton si conferma il più veloce anche nella seconda sessione di Libere a Melbourne. Con il tempo di 1:23.931, il britannico ha chiuso al comando, con Verstappen vicinissimo a poco più di un decimo. Terzo Bottas, a 22 centesimi, mentre Raikkonen è quarto subito negli scarichi del connazionale. Meno incisivo invece Vettel, che ha chiuso quinto a mezzo secondo dal vertice. Grosjean, Ricciardo, che ha dovuto abortire il proprio giro a causa di una bandiera rossa, Alonso, Magnussene e Vandoorne completano le prime dieci posizioni, in una giornata molto calda all’Albert Park, che ha visto svettare il campione del mondo in carica anche nella simulazione del passo gara.

Cronaca – Si accende il verde in pit lane ma servono alcuni minuti prima che la Haas di Magnussen dia il via alla seconda sessione. Lo seguono poco dopo Grosjean e Vettel, con la gomma soft. Il primo crono va proprio alla monoposto americana ma poi passa subito a Vettel. Mescola soft anche per Verstappen e Bottas, che si portano a turno davanti. Con la mescola rossa però ci pensa Hamilton a dettare il passo, in 1:24.569. Terzo Raikkonen, con la stessa gomma del britannico, che si migliora e scende a 1:24.385. Intanto la temperatura dell’asfalto a Melbourne è salita a 44°C. La classifica dei primi dieci, poco prima che parta la simulazione di qualifica e quando sono passati trenta minuti dal via, vede Hamilton in testa su mescola supersoft, seguito da Verstappen con la soft e da Vettel con le ultrasoft. Quindi Bottas, Ricciardo, Kimi, Sainz, Alonso, Grosjean e Vandoorne.

Vettel è il primo a rilanciarsi con la gomma ultrasoft. Lo segue Raikkonen. Il tedesco si migliora ma rimane terzo, mentre è il compagno di box finlandese a passare al comando, con il crono di 1:24.214. Poi è “doppietta” Mercedes, con Hamilton primo davanti a Bottas, in 1:23.931. Anche le due Red Bull passano alla mescola più performante del weekend, e Verstappen “spacca” le due Mercedes, secondo a 127 millesimi da Hamilton. A metà sessione, con tutta la griglia in assetto da simulazione di qualifica e a parità di gomma: Hamilton, Verstappen, Bottas, Raikkonen, Vettel, Ricciardo, Alonso, Sainz, Hulkenberg e Hartley.

Grosjean balza al sesto posto, poco prima che sventoli la bandiera rossa in pista per alcuni detriti da rimuovere sul rettifilo di partenza.  La pista torna agibile e Stroll e Vandoorne sono i primi a rilanciarsi, con il pilota Williams che fa sua la 13esima piazza. A trenta minuti dalla conclusione, Hamilton rimane il più veloce, grazie al tempo di 1.23.931. A 1 solo decimo c’è Verstappen, poi Bottas a 28 centesimi. Quarto Kimi e quinto Vettel, a mezzo secondo dal vertice. Poi Grosjean, Ricciardo, Alonso, Magnussene e Vandoorne. Questi i tempi con la gomma da qualifica.

I piloti passano quindi alla simulazione del passo gara. Vettel concentra il lavoro sulla mescola gialla, mentre Raikkonen sceglie quella rossa. Hamilton procede invece con la ultrasoft fino alla bandiera a scacchi, dove giunge al comando, seguito da Verstappen e Bottas.

F1 GP Australia – Tempi, risultati e giri Prove Libere 2

1 Lewis Hamilton Mercedes 1m23.931s 35
2 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m24.058s 0.127s 34
3 Valtteri Bottas Mercedes 1m24.159s 0.228s 34
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m24.214s 0.283s 39
5 Sebastian Vettel Ferrari 1m24.451s 0.520s 38
6 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m24.648s 0.717s 34
7 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m24.721s 0.790s 28
8 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m25.200s 1.269s 28
9 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m25.246s 1.315s 30
10 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 1m25.285s 1.354s 34
11 Carlos Sainz Renault 1m25.390s 1.459s 35
12 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m25.413s 1.482s 30
13 Nico Hulkenberg Renault 1m25.463s 1.532s 35
14 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m25.543s 1.612s 32
15 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m25.888s 1.957s 33
16 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m25.925s 1.994s 41
17 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 1m25.945s 2.014s 39
18 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m25.974s 2.043s 37
19 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m26.814s 2.883s 31
20 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m26.815s 2.884s 35

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati