F1 | Ferrari, Vettel 2° in rimonta: “Corsa speciale”

"È stata simile a una lotteria, lunga e intensa", ha dichiarato il tedesco

F1 | Ferrari, Vettel 2° in rimonta: “Corsa speciale”

Secondo posto in rimonta per Sebastian Vettel nella gara di casa di Hockenheim. La domenica del tedesco sembrava compromessa, dopo la prematura eliminazione avvenuta ieri in Q1 che lo ha costretto a partire dal fondo, e invece i continui i colpi di scena che si sono succeduti durante la corsa lo hanno portato a scalare la classifica fino alla piazza d’onore.

Vettel, commentando il Gran Premio di Germania, ha esternato tutta la sua felicità dopo la cocente delusione patita lo scorso anno.

Che corsa speciale! Mi sono divertito molto anche se non è stata per niente semplice, e spesso mi è sembrata simile a una lotteria. È stata lunga e intensa, al punto che non sono sicuro di riuscire a ricordarmi tutti gli episodi”, ha sottolineato il quattro volte campione del mondo.

A tratti è stato complicato, specialmente quando, con le gomme intermedie, la pista era insidiosa e scivolosa – ha ammesso -. Al via ho recuperato molte posizioni e ho continuato anche nei primi giri di gara, anche se la visibilità era veramente poca. Poi ho faticato parecchio a prendere il ritmo perché non mi sentivo completamente a mio agio con le gomme che sentivo degradare in maniera significativa. Non capivo se era la pista che stava peggiorando o gli pneumatici che si stavano deteriorando, per cui non mi fidavo a spingere troppo

Completando la propria analisi ha poi aggiunto: “In gare come queste quello che conta veramente è arrivare in una buona posizione nei giri finali. Mi sa che ero ottavo quando l’ultima Safety Car è entrata in pista: a quel punto c’erano un gran numero di decisioni da prendere ma nel complesso siamo riusciti a gestire le cose al meglio fino a quando c’è stata la possibilità di montare le slick. Quando la pista ha iniziato ad asciugarsi, con le gomme Soft, ho finalmente ritrovato le sensazioni giuste e sono riuscito a spingere riconquistando posizioni fino al podio”.

Piero Ladisa


Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati