F1 | Ferrari, Leclerc fiducioso: “Stiamo lavorando nella giusta direzione”

Sul GP di Monaco: "Darò tutto e spero di ottenere un buon risultato"

F1 | Ferrari, Leclerc fiducioso: “Stiamo lavorando nella giusta direzione”

La Ferrari ha iniziato molto bene la stagione del riscatto, dopo un 2020 avaro di soddisfazioni e chiuso solamente al sesto posto nel Mondiale costruttori. Un risultato così negativo che a Maranello non si vedeva dal lontano 1980. Discutendo della competitività della SF21, che non ha nulla a che vedeva con la derelitta SF1000, Charles Leclerc ha ammesso come la Scuderia del Cavallino abbia intrapreso quella giusta strada che dovrà portarla in futuro a giocarsi qualcosa di importante.

Stiamo lavorando nella giusta direzione – ha dichiarato Leclerc, intervistato da Code Sport Monaco – Non c’è un’area che è migliorata molto più delle altre, è davvero un pacchetto complessivo dell’auto, sia che si tratti del motore o dell’aerodinamica e del telaio. Abbiamo appena fatto un passo nella giusta direzione su questi tre elementi, significa che quest’anno siamo più competitivi rispetto all’anno scorso, in qualifica come in gara”.

Il monegasco ha ammesso che sulla SF21 non verranno portati tanti aggiornamenti, in quanto il team è focalizzato sul prossimo anno dove entrerà in vigore il nuovo regolamento tecnico. Un’occasione per una scuderia come la Ferrari per cercare di ricucire il gap con la concorrenza.

Per il 2021 non ci saranno grandi miglioramenti da parte nostra sulla macchina poiché siamo molto concentrati sul 2022 – ha detto Leclerc – Non mi aspetto miracoli nel 2021. Cercheremo di massimizzare l’auto che abbiamo. A parte quelli ‘normali’, quelli che riguardano il carico aerodinamico per i vari circuiti della stagione”.

Nel weekend la Formula Uno torna in pista e lo farà sul tracciato più iconico e glamour: Monterarlo, tra l’altro tracciato di casa di Leclerc. Un’occasione importante per l’alfiere della Ferrari che da quando è in Formula Uno non è mai riuscito a terminare la corsa tra le stradine del Principato.

In qualifica si gioca tutto su un giro. Darò tutto e spero di ottenere un buon risultato -sottolinea Leclerc – Ma siamo realistici: se Mercedes e Red Bull non avranno problemi, sarà molto difficile sfidarli”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati