F1 | Ferrari, il motore utilizzato in Bahrain da Leclerc verrà recuperato per la Cina

"Lo utilizzeremo sicuramente nel venerdì di Shanghai per vedere le prestazioni, capendone il comportamento e la funzionalità", ha dichiarato Binotto

F1 | Ferrari, il motore utilizzato in Bahrain da Leclerc verrà recuperato per la Cina

Charles Leclerc, alla sua seconda gara al volante della Ferrari, avrebbe potuto conquistare la sua prima storica vittoria in Formula Uno nel Gran Premio del Bahrain se il motore della sua SF90 non lo avesse tradito costringendolo a rallentare e a chiudere la corsa di Sakhir al terzo posto alle spalle delle Mercedes di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas.

Interpellato dalla rivista americana Racer.com, il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha dichiarato che la power unit montata in Bahrain sulla Rossa numero 16 verrà utilizzata (almeno nelle libere) nel prossimo weekend di gara che si terrà in Cina sulla pista di Shanghai.

Il motore ha continuato ad operare fino al termine della gara. Lo utilizzeremo sicuramente nel venerdì della Cina per vedere le prestazioni, capendone il comportamento e la funzionalità. Purtroppo sul guasto che si è verificato non abbiamo ancora una chiara spiegazione”, ha sottolineato l’ingegnere italo-svizzero.

Binotto ha poi aggiunto: “Non è stato un guasto meccanico, altrimenti il nostro pilota non sarebbe riuscito a concludere la gara”.

F1 | Ferrari, il motore utilizzato in Bahrain da Leclerc verrà recuperato per la Cina
5 (100%) 7 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti
  1. Zac

    2 aprile 2019 at 18:57

    Sanno benissimo cosa non è, ma non ci dicono cos’è.
    Non penso che ci diranno mai la verità.
    Non è nell’interesse della Ferrari.

  2. Victor61

    4 aprile 2019 at 16:06

    dunque…non si sa che cosa si è rotto, non si sa che cosa hanno sostituito ma in Cina arrivaranno con un motore perfettamente funziaonante senza nessuna penalità…bella lì

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP Monaco, solo reprimenda per Leclerc

Il monegasco era finito sotto investigazione per non aver rispettato le procedure imposte dal regolamento in regime di VSC
Charles Leclerc non incapperà in nessuna penalità. Il monegasco della Ferrari era finito under investigation nel corso della terza sessione