F1 | Ferrari, Binotto: “Siamo migliorati in tutte le aree, le differenze stanno diventando più piccole”

"Non lavoreremo molto nello sviluppo di questa vettura, siamo concentrati sul 2022", ha detto il TP della Rossa

F1 | Ferrari, Binotto: “Siamo migliorati in tutte le aree, le differenze stanno diventando più piccole”

Nella prima gara stagionale del Mondiale 2021, andata in scena domenica sul tracciato di Sakhir, la Ferrari ha mandato i primi segnali di ripresa dopo un 2020 da dimenticare chiuso solamente al sesto posto nella classifica costruttori. La strada verso la risalita è ancora lunga, ma i miglioramenti mostrati dalla Rossa sono tangibili. Discutendo del risultato emerso nel GP del Bahrain, Mattia Binotto ha confidato come i progressi siano avvenuti su tutta la macchina ma ci sono ancora delle lacune che vanno colmate.

Il motore è migliorato e siamo felici di ribadirlo, ma i progressi sono stato realizzato in tutte le aree. L’aerodinamica è migliore e abbiamo fatto anche un buon lavoro di correlazione – ha ammesso Binotto, citato dalla testata spagnolo AS – Migliora tutto il pacchetto, non lo dividerò per zone, in generale va tutto meglio. Siamo in una posizione più appropriata ed è più salutare per la squadra lavorare nelle migliori condizioni ed essere calmi, saremo positivi dai progressi che vediamo”.

Il team principal della Ferrari ha poi aggiunto: “Ci manca ancora un motore, meno di prima, ma siamo ancora indietro e spero che il prossimo anno ci avvicineremo ancora di più con un altro motore nuovo come riferimento. Le differenze stanno diventando sempre più piccole e stiamo anche lavorando nella giusta direzione e con gli strumenti giusti. Sappiamo che non lavoreremo molto nello sviluppo di questa vettura, siamo concentrati sul 2022 e immagino che accadrà lo stesso con i nostri rivali. Ascoltando il feedback dei nostri piloti correggeremo i limiti della macchina”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Gran Premi

F1 | GP Imola: l’analisi delle qualifiche

Lewis Hamilton conquista la pole e scatterà davanti alle due Red Bull. Quarta la Ferrari di Leclerc
Per la novantanovesima volta in carriera, Lewis Hamilton prenderà il via di una gara dalla prima casella sulla griglia di