F1 | Damon Hill: “Bottas dovrebbe giocare psicologicamente con Hamilton”

"Lewis sembra inespugnabile, non so se Valtteri sia il ragazzo giusto per batterlo", ha detto il campione 1996

Per Damon Hill, Bottas dovrebbe fare di tutto per tentare di vincere il titolo
F1 | Damon Hill: “Bottas dovrebbe giocare psicologicamente con Hamilton”

Lewis Hamilton, per molti, sembra abbia già in tasca questo mondiale (e anche il prossimo, ndr). Il britannico ha sotto al sedere una vettura formidabile, e difficilmente qualcuno potrà togliergli lo scettro di campione del mondo. L’unico forse in grado di potergli dare fastidio è Valtteri Bottas, vincitore della prima gara di questa stagione, ma alla lunga non sembra proprio esserci storia tra i due. In un commento sul podcast F1 Nation, Damon Hill ha fatto il suo personale punto della situazione sui due piloti della Mercedes.

“Bottas deve solo scoprire come aumentare la pressione su Lewis – ha detto Hill. E se questo significa che deve fare dei giochi psicologici, allora dovrebbe farlo. Non è un qualcosa che io farei, ma francamente non so cosa ci voglia per turbarlo, sembra inespugnabile. Dal punto di vista del campionato, Lewis è molto a suo agio: è un uomo molto difficile da battere, ma può essere sconfitto. Non so però se Valtteri sia il ragazzo giusto per farlo. Sta trovando un modo per sbloccare il livello successivo a livello psicologico, credo che ogni pilota ce l’abbia. Le persone come Lewis possono arrivarci, potrebbero addirittura elevarsi ad un altro livello ancora superiore, questa è la cosa preoccupante. Valtteri deve trovare una sorta di ispirazione da qualche parte”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati