F1 | Coulthard sulla crisi della Williams: “Sono preoccupato, non vedo più la passione di un tempo”

L'ex pilota di Formula 1 non percepisce all'interno della scuderia di Grove un reale sentimento di dolore per i pessimi risultati di quest'anno

F1 | Coulthard sulla crisi della Williams: “Sono preoccupato, non vedo più la passione di un tempo”

Intercettato da Motorsport.com, David Coulthard non ha nascosto tutta la propria preoccupazione per il momento di profonda crisi in cui è precipitata la Williams. La scuderia di Grove sta vivendo uno dei periodi più difficili della sua storia, sia sotto l’aspetto tecnico (ultimo posto nel campionato costruttori) che economico, con l’addio del finanziatore Lawrance Stroll, pronto a destinare le proprie fortune alla Force India, e dello sponsor principale Martini.

Coulthard, che in Williams ha corso nel biennio 1994-1995, ha analizzato con estrema sincerità il momento del team britannico: “Sono un po’ preoccupato per la Williams. Semplicemente non vedo il dolore per il fallimento che forse avremmo visto in passato. Puoi ingannare la gente su come ti senti, ma non puoi fingere passione. Mi piacerebbe vedere di nuovo quella passione alla Williams. Il paddock prova un grande affetto per la Williams e quello che ha costruito, ma naturalmente il mondo va avanti e questo diminuirà se la situazione non migliorerà. Spero che possano cambiarla”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati