F1 | Colpo a sorpresa di Liberty: Formula Uno in trattativa con Netflix per il 2018

Bratches: "Situazione in fase di evoluzione"

F1 | Colpo a sorpresa di Liberty: Formula Uno in trattativa con Netflix per il 2018

In una conferenza stampa riservata agli organizzatori del Gran Premio degli Stati Uniti, Sean Bratches ha parlato dei progetti multimediali di Liberty Media per la stagione 2018. Uno degli obiettivi della gestione Chase Carey è quello di ampliare il bacino d’utenza derivante da internet, soprattutto per quello che riguarda i canali social, e proprio in tal senso, secondo quanto dichiarato da Bratches, si starebbe portando avanti una trattativa con Netflix per trasmettere alcune le gare di Formula Uno sul canale ormai principe per quanto riguarda film e serie tv.

La piattaforma sarebbe il primo passo verso una Formula Uno più “multimediale”, aperta a un nuovo tipo di trasmissione. Se questo progetto andasse in porto, sarebbe una svolta clamorosa per il Circus visto che Bernie Ecclestone ha sempre “ripudiato” una soluzione di questo tipo, affidandosi principalmente alle tv, statali e private.

Le parti si incontreranno nei prossimi giorni e avremo delle novità nel giro di un paio di settimane.

Ecco le parole di Sean Bratches: “Liberty Media ha sempre messo in primo piano l’ampliamento dei canali multimediali. Crediamo che nel mondo di oggi serva una maggiore apertura verso internet e in tal senso abbiamo dei progetti in cantiere. Stiamo discutendo anche con Netflix per una partnership nel 2018, ma al momento non posso aggiungere nulla. È una situazione in fase di evoluzione”.

Roberto Valenti

F1 | Colpo a sorpresa di Liberty: Formula Uno in trattativa con Netflix per il 2018
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati

News F1

F1 | GP USA votato come il più bello del 2018

La gara di Austin, che vide il ritorno alla vittoria di Kimi Raikkonen, trionfa con il 30% delle preferenze nel sondaggio indetto dal sito ufficiale della Formula Uno
Nei giorni scorsi, sul sito ufficiale della Formula Uno, era stato indetto un sondaggio per decretare la gara più bella del