F1 | Briatore commenta l’addio di Alonso: “Strano che in Formula 1 non ci sia posto per un pilota come lui”

L'ex team principal della Renault risponde alle critiche di Horner sul carattere dell'asturiano: "Se c'è una squadra che non sa gestire i piloti, quella è proprio la Red Bull"

F1 | Briatore commenta l’addio di Alonso: “Strano che in Formula 1 non ci sia posto per un pilota come lui”

Proseguire sull’onda negativa degli ultimi, per Fernando Alonso, non aveva più senso: Flavio Briatore, stretto amico ed ex team principal dello spagnolo ai tempi della Renault, ha detto la sua in merito all’addio alla Formula 1 dell’attuale alfiere della McLaren. “Non ha senso per lui arrivare 7° o 8°” – ha spiegato a La Gazzetta dello Sport l’imprenditore di Verzuolo. “In questo modo, un pilota perde motivazione, trovo strano che in questa Formula 1 apparentemente non ci sia posto per un pilota con il talento di Fernando”.

Briatore, inoltre, ha risposto seccamente alle critiche avanzate dal team principal della Red Bull Christian Horner, che la settimana scorsa aveva definito Alonso come un pilota che genera “caos” ovunque vada: “Sono amico di Christian, ma stavolta l’ha fatta fuori dal vaso. Penso che se c’è una squadra che non sa gestire i piloti, quella è proprio la sua. Questo è esattamente il motivo per cui Daniel Ricciardo se n’è andato. Fernando ha guidato per me e ha glorificato il team Renault. Era un compagno di squadra esemplare per gli altri piloti e un punto di riferimento per gli ingegneri”.

Alonso, molto probabilmente, nel 2019 dedicherà le proprie forze all’IndyCar ma, come rivelato da lui stesso, quello al Circus potrebbe rivelarsi solo un arrivederci: “Ciò che è certo è che è troppo presto per dire addio: le cose cambiano molto velocemente in Formula 1, mai dire mai” – ha concluso Briatore.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati