F1 | Alpine, Laurent Rossi: “Alonso si merita questo podio”

"Abbiamo ancora due gare per suggellare la quinta posizione nel mondiale" ha aggiunto il CEO della squadra francese

F1 | Alpine, Laurent Rossi: “Alonso si merita questo podio”

La Alpine aveva già conquistato una vittoria durante la stagione con Esteban Ocon in Ungheria; in quell’occasione Fernando Alonso sfoderò una grandiosa difesa ai danni di Lewis Hamilton, trattenendolo per diverse tornate per assicurare la vittoria della squadra. Qualcosa di simile è accaduto anche in Qatar, dove Esteban ci ha almeno provato a tenere Perez, furia inarrestabile che si prende la posizione in poche curve. Nonostante questo, Fernando ottiene quello che è il primo podio del ritorno, il primo dopo sette anni di attesa: l’ultima volta era proprio in Ungheria, con ancora addosso i colori della Ferrari. La Alpine si porta così a venticinque punti di vantaggio sulla AlphaTauri nel campionato costruttori e adesso punta ancora più in alto: Alonso ci ha preso gusto e vorrebbe lottare per il campionato nel 2022, ma intanto restano ancora due gare da fare per cementare il vantaggio sul team di Faenza.

Che fantastico risultato di squadra! Innanzitutto, tanti complimenti a Fernando per il suo podio. È il primo dal ritorno nella scuderia e devo dire che se lo merita tutto, vista la sua stagione – ha detto Laurent Rossi, CEO della squadra francese – sapevamo che in Qatar si sarebbe presentata una grande opportunità con le penalità inflitte alle monoposto intorno a noi sulla griglia di partenza, che ci hanno messo in un’ottima posizione. A questo punto, spettava a chi aveva il volante entrare in gioco, al team applicare la giusta strategia prendendo le decisioni giuste al momento giusto e alla squadra dei box fare un pit-stop perfetto. Tutte le tessere del puzzle si sono incastrate perfettamente ed il risultato finale è ben meritato, con il secondo piazzamento sul podio della stagione. Non bisogna dimenticare la prestazione altrettanto brillante di Esteban, che ha concluso la gara in quinta posizione. Ha fatto anche una bellissima partenza con cui si è messo in un’ottima posizione per conquistare punti. Ha tratto vantaggio dalla strategia a due pit-stop di altri concorrenti, ma ha mantenuto il sangue freddo, nonostante la rimonta tardiva di alcuni, conquistando dieci preziosissimi punti.

Con i punti di oggi, portiamo il nostro vantaggio su Alpha Tauri per il quinto posto a venticinque punti a sole due gare dalla fine. Anche se è un bel vantaggio, non dobbiamo riposarci sugli allori. Abbiamo ancora due gare da correre e, come abbiamo visto, in Formula 1 può capitare di tutto. Cercheremo di far leva sulla regolarità che abbiamo dimostrato di avere in questa stagione, avendo ottenuto punti in diciotto delle venti gare, per suggellare la nostra quinta posizione per la fine dell’anno” ha concluso Rossi.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati