F1 | Alonso: “Io impegnato su più fronti solo grazie a Zak Brown e alla McLaren”

Il 36enne spagnolo crede che il suo percorso difficilmente verrà ricalcato: "Gli altri piloti non hanno questa visione delle corse"

F1 | Alonso: “Io impegnato su più fronti solo grazie a Zak Brown e alla McLaren”

Fernando Alonso si considera una “mosca bianca” all’interno del paddock: la scelta, per certi versi discutibile, di spostare la propria attenzione anche ad altre serie automobilistiche, secondo lo spagnolo, non verrà presa d’esempio dai suoi colleghi. “Dubito che possa succedere, perché in Europa normalmente concentriamo tutto su un solo campionato – ha dichiarato il pilota della McLaren. “Le squadre sono diventate sempre più professionali, ci sono molti programmi di formazione e bisogna passare un sacco di tempo al simulatore prima dei test invernali di Formula 1. Io non la penso così, ma per i piloti non è facile uscire da quel concetto.

Allo stato attuale, l’unico pilota ad intraprendere la stessa strada di Alonso è stato Lance Stroll, che a fine mese parteciperà, proprio insieme al due volte campione del mondo, alla 24 Ore di Daytona: “Forse è qui solo perché ama le corse e viene dal Canada; questo tipo di gare e i campionati americani fanno parte della sua cultura” – ha spiegato l’ex ferrarista.

Se Alonso ha la possibilità di gareggiare su più fronti, comunque, è solo grazie alla flessibilità della McLaren: Posso farlo perché Zak Brown e la McLaren hanno forse una visione diversa, una visione un po’ più ampia del motorsport, che io condivido: stiamo espandendo insieme il marchio McLaren. Penso che per gli altri piloti di Formula 1 sia difficile avere questa visione”.

Federico Martino

F1 | Alonso: “Io impegnato su più fronti solo grazie a Zak Brown e alla McLaren”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati