F1 | Alfa Romeo, Vasseur sulla line-up 2021: “Prenderemo una decisione tra ottobre e novembre”

Il team prenderà una decisione sui piloti solo a stagione inoltrata

F1 | Alfa Romeo, Vasseur sulla line-up 2021: “Prenderemo una decisione tra ottobre e novembre”

Al momento l’Alfa Romeo è tra le squadre che deve ancora definire la propria line-up di piloti per la stagione 2021. Kimi Raikkonen deve ancora svelare il proprio futuro, nonostante abbia precisato più volte che la sua decisione in merito al proseguire o al ritirarsi arriverà solamente a stagione inoltrata, quando il finlandese avrà capito se continuerà a provare a divertirsi al volante, mentre Antonio Giovinazzi ha visto il proprio contratto rinnovato solamente per il 2020 e cercherà la conferma anche per il prossimo campionato.

Una coppia che fino ad ora ha dato risultati incoraggianti: un pilota di grande esperienza come il finlandese e un giovane che sta crescendo come l’italiano, il quale nella seconda metà di stagione ha fatto numerosi progressi, riuscendo anche ad ottenere buoni risultati. In rampa di lancio, tuttavia, ci sono anche numerosi piloti dalle categorie minori che potrebbero ambire a fare un salto nella massima categoria nella prossima stagione, soprattutto per quanto concerne i ragazzi della Ferrari Driver Academy, come Mick Schumacher, Marcus Armstrong e Robert Shwartzman, fresco campione di Formula 3.

Tuttavia, il team principal dell’Alfa Romeo ha voluto sottolineare che una decisione in merito non arriverà a breve, ma solamente a stagione inoltrata, tra ottobre e novembre, spiegando che al momento la squadra è concentrata su altri obiettivi: “Siamo in una situazione differente. Generalmente prendiamo le nostre decisioni sempre tra ottobre e novembre. Non cambieremo approccio, voglio concentrarmi prima sulle corse. Dobbiamo fare bene quest’anno perché è importante per la prossima stagione in termini di premi. Non dovremmo sprecare energie su questo argomento oggi” – ha spiegato Vasseur nel corso di un’intervista ad Auto Motor un Sport -. “La nostra coppia di piloti è ottima, mi fido di loro. Antonio sta migliorando. Ha disputato una buona seconda metà di stagione nel 2019. Sicuramente nuovamente un’ottima coppia di piloti anche nel 2021. Ne parleremo più avanti, non è il momento giusto ora.”

Leggi altri articoli in In Evidenza

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati