F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson chiaro: “Non è un segreto che nel 2019 voglia restare qui”

Il pilota svedese: "Devo dimostrare che posso rimanere in Formula 1"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson chiaro: “Non è un segreto che nel 2019 voglia restare qui”

La 9ª piazza conquistata ad Hockenheim ha rilanciato la candidatura di Marcus Ericsson per un sedile in Sauber in ottica 2019. Non è un segreto che per la prossima stagione la scuderia italo-svizzera stia sondando altri profili, tra tutti quello del veterano Kimi Raikkonen e dell’attuale terzo pilota Antonio Giovinazzi: come ammesso dallo stesso pilota svedese al sito ufficiale della Formula 1, dunque, è arrivato il momento di rispondere in pista a queste speculazioni di mercato che lo vorrebbero lontano da Hinwil e, presumibilmente, anche dal Circus.

“Ogni volta che sei in pista, devi mostrare cosa puoi fare: è importante” – ha dichiarato Ericsson. “Soprattutto in questi momenti in cui corri per il tuo futuro. Ci sono già molti discorsi sul prossimo anno e devo dimostrare che posso rimanere in Formula 1. Giornate come quella di domenica ovviamente mi vengono in soccorso. Sabato non è andata male, ma sarebbe potuta andare meglio. Devo continuare fare corse importanti come questa perché sento che in gara sono davvero molto forte e posso gareggiare bene quanto chiunque altro. Però, ho ancora bisogno di trovare più prestazione il sabato: questo è il mio grande obiettivo al momento”.

La volontà di Ericsson, ad ogni modo, è chiara: “Spetta a Fred (Vasseur, team principal) prendere queste decisioni, ma non è un segreto che io voglia restare qui – ha spiegato il 27enne ex Caterham, che sta disputando la sua quarta stagione in Sauber. “Penso che la squadra abbia qualcosa di eccezionale, ho fatto parte di questo percorso per alcuni anni. Il team ha svolto un ottimo lavoro, ma anche io mi sento parte di questa ‘trasformazione’ grazie al lavoro svolto insieme alla squadra. Quindi sarebbe bello continuare così e vedere dove possiamo arrivare, perché i progressi che abbiamo fatto quest’anno sono stati probabilmente i migliori di tutta la griglia. È stato davvero impressionante”.

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati