Ecclestone boccia il ritorno della Michelin

Il boss della F1 vuole proseguire con Pirelli

Ecclestone boccia il ritorno della Michelin

Neppure il tempo di farla circolare e la voce di un possibile ritorno in F1 della Michelin è stata stroncata.

Alla faccia dell’apertura mentale del responsabile motorsport dell’azienda francese Pascal Couasnon già pronto a presentare un progetto simil Formula E con tanto di gomme da 18 pollici, Bernie Ecclestone ha subito fatto sapere di non essere per nulla interessato alla questione.

“Pirelli sa bene quali sono le nostre esigenze ed è consapevole che al primo passo falso scoppia il finimondo – ha confidato il Supremo ad Autosport – I transalpini invece desiderano solo fornire uno pneumatico duro e resistente che può valere da gennaio a dicembre per paura di subire critiche”.

“Una scelta simile ridurrebbe a zero lo spattacolo dando totalmente in mano alla Mercedes il successo – ha continuato – Insomma rappresenterebbe un vero controsenso. Tra l’altro le coperture di cui parlano loro sono terribili dal punto di vista estetico. Noi ambiamo a monoposto dal look aggressivo e poi non vedo il motivo di cambiare fornitore”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati