Citroen attende la decisione di Raikkonen

Citroen attende la decisione di Raikkonen

Ancora non è ben chiaro il futuro di Kimi Raikkonen, tornare in Formula Uno o rimanere nei Rally, correre con la Renault nel 2011 o disputare un altro mondiale con la Citroen.

Benoit Nogier, team manager per il Citroen Junior Team, ha lasciato la porta aperta a Kimi e senza fretta alcuna attende che l’ex campione del mondo 2007 faccia la sua scelta.

Nogier durante un’intervista per radio RMC: “Al momento Kimi non ha preso alcun impegno per il prossimo anno. Fino ad ora ha dimostrato apprezzamento per ciò che sta facendo e la voglia di continuare. È padrone del suo destino e sarà lui a dirci se vorrà rimanere con noi l’anno prossimo oppure no. Se vorrà continuare sarò felicissimo di dargli il benvenuto. Non c’è fretta di prendere una decisione adesso, non c’è un limite entro il quale decidere, è ancora troppo presto”.

Roberto Ferrari

Citroen attende la decisione di Raikkonen
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

7 commenti
  1. puffo brontolone

    4 ottobre 2010 at 16:14

    spero vivamente che Kimi torni in formula 1…e’ sempre un piacere vederlo su una monoposto…mi e’ dispiaciuto quando e’ andato via dalla Ferrari…spero che torni in grandissima forma con una monoposto competitiva

  2. eeeeehh

    4 ottobre 2010 at 16:20

    “andato via” dalla Ferrari… “mandato via”…
    Anch’io spero che torni, e in tal caso che la Renault faccia un’auto competitiva…
    Per me Kimi è il n°1
    Forza Kimi!

  3. Faffo78

    4 ottobre 2010 at 16:22

    era demotivato… e se avesse vinto anche il secondo anno anzichè aspettare Massa secondo me sarebbe rimasto. Obiettivamente ha guidato sempre lento nell’ultima stagione

  4. Raikko2007

    4 ottobre 2010 at 18:15

    Fidatevi che se un pilota stacca la spina dalla formula 1 per un anno, appena ci risale andrà più forte di prima, probabilmente alla fine del 2009 Kimi era saturo di quello che aveva fatto e vissuto fino a quel momento.
    Ci voleva proprio un anno lontano per rigenerarsi, anche se ha passato più tempo a testa in giù che sull’asfalto nei vari rally.
    Comunque Kimi torna che il tuo mondo è la f1 e con una renault può davvero stupire.

  5. puffo brontolone

    4 ottobre 2010 at 18:19

    puo essere anche che una volta vinto il campionato abbia raggiunto il suo obbiettivo…e’ vero che negli ultimi tempi Kimi non ingranava…ma se tornera’ in formula1 secondo me sapra’ dire la sua senza problemi…staremo a vedere

  6. egidio

    4 ottobre 2010 at 20:59

    che bello rivederlo in f1 speriamo solo non faccia la fine del 2010 di schumacher

  7. igor

    5 ottobre 2010 at 18:34

    ho grande rispetto per kimi come pilota sotto tanti aspetti è stato da esempio ma io resterei nei rally potrebbe levarsi delle belle soddisfazioni

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati