Cifre monstre per Hamilton a “Che tempo che fa”: 150 mila euro per sedersi al salotto di Fabio Fazio

Gli ascolti, però, premiano la scelta di Viale Mazzini: rinunciare alla Formula Uno è una mossa azzeccata?

Cifre monstre per Hamilton a “Che tempo che fa”: 150 mila euro per sedersi al salotto di Fabio Fazio

Secondo quanto filtra dagli ambienti vicini alla Rai, i vertici di Viale Mazzini avrebbero sborsato un cachet da 150 mila euro per assicurarsi la presenza di Lewis Hamilton alla trasmissione “Che tempo che fa”, format diretto da Fabio Fazio che va in onda ogni domenica sera su Rai 1. Secondo motorsport.com, Rai avrebbe puntato fortemente sull’inglese della Mercedes per alzare gli ascolti in prima serata, vero punto debole delle ultime trasmissioni firmate dalla Rete nazionale. Per circa 25 minuti di comparsa, condita da un esibizione al piano forte (Lewis ha suonato una canzone di Adele.ndr), Hamilton avrebbe incassato una cifra assolutamente incredibile, soprattutto se consideriamo i tanti problemi economici che la TV di stato sta affrontando.

La mossa, però, ha permesso alla rete di Fazio di raggiungere il 15,47% di share, toccando quota 3.906.000 spettatori. Numeri da capogiro per una trasmissione che, come accennato poc’anzi, negli ultimi mesi ha faticato e non poco in prima serata. La Formula Uno ha quindi permesso alla Rai di risollevare gli ascolti, permettendo a Fazio di ritornare tra i grandi. La domanda sorge quindi spontanea: ok i problemi economici, ma rinunciare alla Formula Uno può essere una mossa giustificabile da parte della direzione di Viale Mazzini?

Il gioco vale la candela? La Rai, soprattutto sul fronte sport, può permettersi un addio di questo tipo, smettendo di investire su un prodotto che grazie alla Ferrari ha un discreto numero di spettatori in Italia? Continuiamo a pensare che la mossa di lasciare campo libero a Sky sia poco intelligente, soprattutto per una tv che ha il disperato bisogno di investire su qualcosa di solido. Vedremo come la situazione si evolverà nei prossimi giorni (la decisione definitiva sui diritti verrà presa giorno 15 di questo mese.ndr), ma una cosa è certa: Hamilton ha confermato come la Formula Uno sia un prodotto a cui Rai non può assolutamente rinunciare.

Roberto Valenti

Cifre monstre per Hamilton a “Che tempo che fa”: 150 mila euro per sedersi al salotto di Fabio Fazio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. ooJEANoo

    11 gennaio 2018 at 07:45

    È semplicemente scandaloso
    Non per Hamilton, lui ha fatto la sua parte e se gli danno queste cifre fa bene ha prenderle
    Ma la Rai non ne esce bene, invece di investire su un campionato, investe su un pilota
    Bho chi sa….. forse Rai la fatto per capire se la F1 in Italia è ancora seguita e visto i risultati magari investano anche sul campionato (se è rimasto qualcosa di soldi ahahahahah)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati