Cesare Fiorio: “Duello Ferrari-Mercedes? A Maranello si corre per vincere”

Per l'ex direttore sportivo del Cavallino, Renault e Red Bull sono due incognite

Cesare Fiorio: “Duello Ferrari-Mercedes? A Maranello si corre per vincere”

In attesa dell’inizio della nuova stagione – al via il 20 marzo con il GP d’Australia  -, la prossima settimana i motori delle monoposto di F1 si riaccenderanno a Barcellona per il primo antipasto del 2016. Se negli ultimi due campionati la Mercedes non ha avuto (pressochè) rivali, trionfando in 32 delle 38 gare disputate, in molti quest’anno confidano nella Ferrari per scalfire l’egemonia della Stella a tre punte.

Intervistato da LaPresse, anche Cesare Fiorio ha espresso la propria opinione su un’eventuale lotta iridata  tra Mercedes e Ferrari: “Naturalmente sono le scuderie migliori, che hanno scavato un solco con la concorrenza. Poi ci sono le incognite che riguardano la Renault e la Red Bull dal punto di vista motoristico. Hanno però dalla loro una tradizione di aerodinamica e di meccanica molto buona. Lo scorso anno la Williams ha rappresentato la terza forza del Mondiale. Non credo però che quest’anno possano essere un pericolo per la Ferrari. Dalla Honda mi aspetto che lotti con Renault, Red Bull e Williams. Mi ha sorpreso il ritardo con cui i nipponici si sono presentati nella 2015“.

Quando ti chiami Ferrari non puoi correre per il secondo posto, né per il terzo, né per le posizioni di rincalzo – ha detto l’ex direttore sportivo del Cavallino -. La gente vuole tornare a vedere una Ferrari vincente. Se a Maranello riuscissero a vincere il titolo quest’anno sarebbe un risultato straordinario, se invece questa ipotesi non dovesse concretizzarsi,  bisognerà valutare l’andamento della stagione. Perchè un campionato si può perdere anche all’ultima gara, per un punto o per sfortuna. I Mondiali sono fatti da episodi. Se invece il titolo dovesse sfuggire per manifesta inferiorità tecnica rispetto all’avversario sarebbe un duro colpo“.

Fiorio ha detto la sua anche sull’ipotesi di una livrea Ferrari bianco-rossa che sta circolando con insistenza sul web: “Le monoposto non vanno giudicate esteticamente. Ciò che conta è il cronometro. In attesa della prima corsa della stagione, i primi riscontri li avremo nella prossima settimana dai test di Barcellona. Attualmente è impossibile esprimere un giudizio“.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. lucaraikkonen

    18 Febbraio 2016 at 13:13

    Be.. potrei fare pure io l’opinionista di f1.. se lo fa Fiorio.
    Da uno che bazzica l’ambiente da decenni mi aspetterei qualche notizia di prima mano, non le ovvietà che posso sentire anche al bar dal primo sempliciotto che si mette a leggere la gazzetta.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati