Button: “Dobbiamo tornare a lottare per la vittoria”

L'inglese della McLaren chiude 10° una gara di casa anonima

La McLaren a Silverstone delude anche se piazza entrambi i piloti a punti: la vettura tuttavia non pare essere in grado di lottare per i primi posti, scavalcata da Lotus e Mercedes
Button: “Dobbiamo tornare a lottare per la vittoria”

Jenson Button ha chiuso decimo un GP di Gran Bretagna in cui non è mai stato protagonista, anche se è stato determinato a lottare anche nelle retrovie per recuperare un punticino utile solo alla classifica Costruttori.

“E’ stato bello conquistare un punto nel mio Gran Premio di casa, ma, naturalmente, che non è quello che dobbiamo ottenere: siamo un top team che lotta per la vittoria e abbiamo un po’ di lavoro da fare per iniziare a farlo ancora”, ha spiegato il pilota della McLaren. “Ancora una volta non credo che abbiamo fatto errori con la nostra strategia di oggi: solamente non siamo abbastanza veloci al momento, che è la cosa più importante di tutte”.

Button ha un pensiero per i tantissimi tifosi della McLaren presenti e rimasti all’asciutto: “Sono un po’ dispiaciuto per il pubblico di Silverstone, i tifosi sono stati veramente sorprendenti in questo fine settimana e come loro, avremmo voluto ottenere molto di più come risultato quest’oggi quindi ci dispiace, ragazzi”, ha continuato. “Non siamo stati in grado di combattere per la vittoria in questa gara, ma speriamo di essere in grado di tornarci presto”.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

17 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati