BMW e Ford valutano il ritorno in F1

Ma la casa tedesca per ora smentisce

BMW e Ford valutano il ritorno in F1

BMW e Ford potrebbero valutare in futuro il ritorno in Formula 1. L’indiscrezione sulla casa tedesca è arrivata da Gian Carlo Minardi, secondo il quale la nuova era turbo V6 della F1 costringerà la casa di Monaco a tornare in F1 per competere con Mercedes, Ferrari e Renault.

“In Germania si dice che il consiglio di amministrazione BMW si riunirà a maggio per valutare il ritorno nella categoria regina come fornitore di motori per il 2015” ha spiegato l’italiano.

Rappresentati di BMW sono stati presenti ai test invernali e nelle prime gare. Il ritorno di BMW, dopo il ritiro e la fine della partnership con la Sauber alla fine del 2009, potrebbe essere un’ottima notizia per la F1 dopo le tante critiche ai nuovi motori. La casa tedesca comunque, per ora ha smentito le voci: “Il nostro focus non è cambiato, la F1 non è un argomento per noi, siamo molto contenti del DTM” ha spiegato il portavoce Jorg Kottmeier a Speed Week.

Nel 2015 tornerà anche la Honda e si vocifera anche di un ritorno della Ford. Secondo Racecar Engineering il nuovo team di Gene Haas potrebbe essere motorizzato Ford Cosworth.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati