Barrichello non esclude un ritorno in Ferrari

Il brasiliano accetterebbe un ritorno a Maranello

Barrichello non esclude un ritorno in Ferrari

A pochi giorni dal suo incitamento a Felipe Massa, Rubens Barrichello non ha escluso un suo ritorno in Ferrari. Dopo 19 stagioni consecutive in F1 il 39enne è stato costretto a trasferirsi in Indycar dopo aver perso il suo posto alla Williams.

“Voglio che i tifosi sappiano che non ho risentimenti” ha dichiarato Barrichello alla TV brasiliana Sportv, in riferimento ai suoi anni in Ferrari accanto a Michael Schumacher. “Se mi chiamassero oggi per guidare per loro accetterei. E’ stato il miglior team per cui ho guidato in termini di supporto e creatività. Ma ci sono sicuramente stati alcuni episodi spiacevoli”.

Con l’aiuto dei suoi sponsor Barrichello si è assicurato un posto al team KV Team in Indycar per il 2012 ma ha ribadito di essere completamente disponibile per un ritorno in F1.

“Penso che possa accadere di tutto. Non sto dicendo che accadrà, ma devo essere pronto” ha spiegato, rivelando di godere ancora dell’appoggio del boss della F1, Bernie Ecclestone: “Mi ha chiesto se volessi davvero correre in Indycar e gli ho risposto ‘Sì, perchè non mi hai trovato un posto in F1′” ha scherzato. “Mi ha detto che vedrà se sarà possibile fare qualcosa. Davvero, devo solo aspettare e vedere cosa accade ma devo essere pronto” ha concluso Barrichello.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

54 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati