Alonso e Raikkonen: Una storia ancora da scrivere

Il 7 e il 14. Due numeri che già hanno vinto con la Ferrari in F1

Alonso e Raikkonen: Una storia ancora da scrivere

Kimi Raikkonen e Fernando Alonso hanno scelto come numeri di gara il 7 e il 14. Sono due numeri che hanno già vinto in Formula 1 con la Ferrari ma i cui fasti hanno bisogno di essere rinverditi.

Il 7 su una monoposto del Cavallino ha esordito nel GP di Gran Bretagna 1953 sulla 500 di Luigi Villoresi. Il pilota italiano scattò sesto in griglia ma si ritirò per un problema tecnico mentre era terzo. Il 14 ha invece debuttato sulla Ferrari 125 del pilota britannico privato Peter Whitehead che nel GP di Francia 1950 scattò ultimo ma chiuse al terzo posto. In 36 partecipazioni la Ferrari con il numero 7 ha vinto due volte, entrambe con John Surtees, nei GP di Germania 1963 e 1964 ottenendo anche quattro secondi posti, cinque terzi e centrando altri undici piazzamenti in zona punti. Sono dunque esattamente 50 anni che non vince, a Kimi il compito di interrompere il digiuno. I piloti che hanno guidato la Ferrari numero 7 sono stati otto, quello che lo ha portato in pista più volte è fin qui Felipe Massa, che lo ha sfoggiato in 19 occasioni nella stagione 2010. Il numero 14 conta invece 23 partecipazioni con una sola vittoria, quella targata Peter Collins nel GP di Francia 1956. Molti i nomi che lo hanno portato in pista: ben 18 (anche perché spesso negli anni Cinquanta gli organizzatori assegnavano agli iscritti solo i numeri pari). Il più fedele al 14, presumibilmente fino al GP di Spagna 2014, resta il campione del mondo 1958 Mike Hawthorn che lo ha avuto sulla carrozzeria quattro volte, l’ultima delle quali nel GP d’Italia di quell’anno magico (a Monza fu secondo). Per il 14 da ricordare anche quattro secondi posti, un terzo e altri tre arrivi in zona punti. L’ultima volta di un ferrarista con questo numero risale al 1970 e precisamente al GP d’Austria quando Ignazio Giunti, al volante della 312 B, giunse settimo.

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

27 commenti
  1. Iceman

    5 Febbraio 2014 at 21:08

    Fire&Ice. il finlandese di ghiaccio, e lo spagnolo caliente..la freddezza e schiettezza di Kimi, e la passione, Fernando di Fernando. L’uomo di poche parole, e lo show man, Amo questa coppia.

  2. panis96

    5 Febbraio 2014 at 21:16

    Sarò controcorrente (ci sono abituato ormai) ma io invece non fremo per niente. Credo si stia sopravvalutando la cosa. Avrei visto con più interesse Fernando contro un giovane di talento e molto affamato (HulK).Con Kimi a fare la seconda guida per contratto, Alonso non si preoccuperà più di tanto.Anche perchè in questo momento è più forte del finlandese.Il confronto con il Kimi dei tempi McLaren, quello sì sarebbe stato da botti.Ma all’epoca Kimi non avrebbe mai firmato per fare il secondo di Alonso.Adesso lo aspetta
    la parabola di Mark Webber. Spero di sbagliarmi, ma non credo.

    • Driver63

      5 Febbraio 2014 at 21:50

      …ummm Ti sbagli…

    • Venom

      5 Febbraio 2014 at 22:37

      @ panis 25873

      sei tu la parabola in discesa

    • panis96

      5 Febbraio 2014 at 23:44

      La notizia certamente non l’hanno mai data ,ma era implicita nel famoso discorso di LCDM prima di Natale.Comunque non posso convincere nessuno se non…con il senno di poi.
      Vedremo insieme le gare e penso che capiremo, vedrete.

    • JacKnife

      6 Febbraio 2014 at 09:22

      Io non sarei così sicuro che Raikkonen abbia firmato per fare da seconda guida!!

    • Weih

      6 Febbraio 2014 at 14:36

      tu sei controcorrente (e controFerrari) per partito preso, ci credo che sei abituato

    • sbr

      6 Febbraio 2014 at 20:46

      Meno male che non sei reocupato! Dopo 4 anni Alonso per te e`il piu forte! Sarò controcorrente (ci sono abituato ormai) ma Kimi non ha firmato un contratto di seconda pilota e confermo che e`il pilota piu`forte del momento senza dei super sponsor e di una nazionalita che gli porta popolarita! Alonso ha ormai fatto contratto con McLaren per 2015…no so se e`di secondo pilota!

    • Franz Iacobelli

      7 Febbraio 2014 at 23:54

      che Alonso sia più forte di Raikkonen è una tua opinione, ed è da dimostrare! Io ho sempre avuto la viva impressione che dal 2008 in poi la Ferrari e il circus in generale abbiano fatto di tutto per ostacolare Kimi, visto che non è uno showman e non porta munific sponsor.
      Che poi sarà costretto a fare il n.2 di Alonso purtroppo è vero, ma se poi lo pagano bene e lui accetta alla fine sono cavoli suoi, come erano cavol suoi quando, (PARE) sempre per contratto con la Ferrari, rimase lontano dalla F1.
      Il malvoluto non è mai troppo

  3. Ale1979

    5 Febbraio 2014 at 21:56

    Quand’è che avrebbe firmato per fare la seconda guida??????????????????????

    Comunque spero vivamente che ti sbagli!!

    • Ale1979

      5 Febbraio 2014 at 21:59

      Ci deve essere qualche problema tecnico, il mio commento era in risposta a “panis96”

      • Emanuele

        6 Febbraio 2014 at 00:16

        Montezemolo ha più volte ripetuto che puntano a vincere il titolo con alonso….

      • Ale1979

        6 Febbraio 2014 at 19:07

        Infatti, l’ha detto ai gionalisti (una o due volte) ma, chi ti dice che sia andata effettivamente così durante la firma del contratto? Montezemolo spesso non dice la verità nell’interviste, o capita che le sue parole vengano travisate.

        Wait and see….

  4. Revolver

    5 Febbraio 2014 at 22:20

    Veramente accattivante la grafica.
    Io voglio vedere delle belle gare però.
    Sono confidente, ottimista e fiducioso (Chi è che diceva così ogni domenica? Non mi ricordo…)

  5. panis96

    6 Febbraio 2014 at 08:32

    Ogni team ha le sue modalità. Di solito la Ferrari, al primo test di 4 giorni con la macchina nuova, fa provare i primi due giorni la seconda guida per fare il lavoro di sgrossamento, poi gli ultimi due sale Alonso (o Schumi quando c’era) e comincia a cercare il tempo con gomme più morbide (e i titoli sui giornali).Se tornate indietro agli anni scorsi vedrete che è così.Barrichello e Massa hanno sempre seguito questo iter.Quest’anno tocca a Kimi.Non vi dice niente?

    • Weih

      6 Febbraio 2014 at 14:39

      le classiche chiacchiere da bar, cosa vuoi saperne tu di quello che succede in Ferrari?

  6. panis96

    6 Febbraio 2014 at 08:35

    Red Bull e McLaren invece di solito fanno debuttare la nuova macchina nelle mani della prima guida (Vettel e Button).Mercedes alterna 1° e 3°giorno Lewis, 2° e 4° Nico (a significare che non ci sono differenze tra i due nella squadra).

  7. kaarlt

    6 Febbraio 2014 at 10:07

    Che Kimi faccia la seconda guida sono pure illazioni da bar sport……sicuramente in Ferrari verrà deciso il ruolo di prima guida solo dopo l esito delle prime gare di campionato…..Kimi ha firmato con la Ferrari per vincere non per fare il secondo e chiudere la sua carriera proprio a Maranello.

  8. panis96

    6 Febbraio 2014 at 11:30

    E secondo te la Ferrari accetterà che si portino via punti a vicenda ,visto che si equivalgono come prestazioni e in un GP prevarrà uno e il GP dopo l’altro?
    Magari con una Mercedes leggermente più competitiva e quindi nell’esigenza di massimizzare tutti i risultati?
    Non è più la Ferrari 2000-2005 che se lo avrebbe potuto permettere.

    • kaarlt

      6 Febbraio 2014 at 22:54

      Panis96 forse ti riferisci al mio post…..intanto ripeto il fatto che probabilmente il team valuterà la situazione che ci sarà in classifica tra i due piloti dopo 3-4 gare e poi si decidera su chi puntare veramente e poi lo stesso problema puo avercelo la Mercedes stessa dove non è scritto da nessuna parte che Rosberg faccia il secondo ad Hamilton…..anzi…..

  9. panis96

    6 Febbraio 2014 at 21:17

    Se potessi scommetterci sopra che farà la seconda guida sarei dato 50 a 1 probabilmente.Tutti i ferraristi non ne possono più di Alonso e rivogliono Kimi.Nel 2009 si brindava perchè l’avevano licenziato per far posto a Fernando.Avete la memoria un pò corta mi sembra? E vincerei una montagna di soldi…peccato…

    • Albar

      6 Febbraio 2014 at 21:34

      Beato te che vivi di certezze… 🙂 . Io più che nella Ferrari confido in Kimi, dubito fortemente che avrebbe mai accettato un contratto da secondo pilota. Non è così impermeabile alle rivalitá interne come sembra: basti vedere come s’è comportato con Grosjean in India. Ergo, non sopporterebbe l’idea di fare il galoppino ad Alonso. Almeno questo è ciò che penso io…

    • Weih

      7 Febbraio 2014 at 01:13

      mi avessero dato un euro per ogni scommessa lanciata da gentaglia come te e puntualmente persa, sarei milionario

      • panis96

        7 Febbraio 2014 at 15:13

        Gentaglia solo perchè non la penso come te? Ognuno di noi ha le sue opinioni.Io rispetto le tue e tu cerca di rispettare quelle degli altri.Non tutti vedono il mondo in rosso come te.Ci sono tante sfumature fantastiche di colori.Basta volerle vedere…

      • Weih

        8 Febbraio 2014 at 01:51

        no caro, “gentaglia” lo riservo a chi come te spala m**da sulla Ferrari sempre e comunque, a prescindere da tutto. dopo un pò ci si stufa a leggere certi commenti, quindi non ti lamentare se ti apostrofo così. hai avuto da sputare acido persino nell’articolo sui grandi numeri ottenuti dal sondaggio per il nuovo nome della macchina.
        dai, abbozzala. ci sono tante sfumature? allora guardale invece di dedicarti sempre e solo a quelle rosse!

    • Dariok

      7 Febbraio 2014 at 12:27

      mai brindato per l’arrivo di Alonso, anzi, molto deluso per l’allontanamento di Kimi

  10. Solo_e_Sempre_Rosso

    6 Febbraio 2014 at 22:47

    Abbiamo quattro Assi :
    IL Team
    KIMI RAIKKONEN
    FERNANDO ALONSO e …
    LA MACCHINA

    ORA POSSIAMO VINCERE ! Da notare chenella Presentazione :
    http://www.youtube.com/watch?v=cpZncXP5Yl8

    da notare che il Nome Kimi viene pronunciato prima di quello di Fernando, speriamo che sia di buon auspicio.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati