F1 | Button: “Hamilton ha tirato fuori il meglio di me”

"Le mie gare più belle sono state quando l'ho battuto"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Button: “Hamilton ha tirato fuori il meglio di me”

L’ex campione del mondo britannico ha dichiarato che essere stato il compagno di squadra di Lewis Hamilton in McLaren dal 2010 al 2012, lo ha aiutato ad ottenere le sue migliori performance.

“La nostra relazione è stata interessante”, ha commentato Jenson Button, intervistato da Sky Sports.

“Io arrivavo dalla Brawn, dove ho vinto il mondiale nel 2009, mentre lui aveva vinto l’anno prima con la McLaren. Entrambi inglesi in una squadra britannica, entrambi campioni del mondo; questo ci ha messo molta pressione e ci ha divertito. Mi è piaciuta molto quella sfida”.

Su Lewis Hamilton ha poi aggiunto:

“E’ incredibilmente veloce, forse il pilota più veloce che abbia mai guidato una Formula 1. In una gara sono riuscito a sfidarlo e abbiamo entrambi lottato per la vittoria. In quei tre anni abbiamo vinto molto ed alcune gare sono state le più belle della mia carriera perché ho dovuto battere Lewis per ottenere la vittoria”.

Button si è ritirato l’anno scorso ma quest’anno ha gareggiato a Monaco per sostituire Fernando Alonso, impegnato con l’Indycar.

Jessica Cortellazzi

31st dicembre, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Abu Dhabi
GP
Venerdì 24 Novembre 2017
Prove Libere 1 10:00 -11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 25 Novembre 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 26 Novembre 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Abu Dhabi
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini