Formula 1 | Wolff pronto per la sfida di Imola: “Red Bull è davanti, ma stiamo spingendo al massimo”

"L'anno scorso ci siamo divertiti ed è stato un week-end speciale", ha affermato l'austriaco

Wolff motivato in vista del prossimo appuntamento di Imola
Formula 1 | Wolff pronto per la sfida di Imola: “Red Bull è davanti, ma stiamo spingendo al massimo”

Toto Wolff ha caricato al massimo la Mercedes in vista del prossimo Gran Premio dell’Emilia Romagna e del Made in Italy, secondo appuntamento del mondiale 2021 di Formula 1. Intervistato dal sito ufficiale della squadra, il Manager austriaco ha parlato dell’accesa sfida tra la stessa scuderia campione del mondo e la Red Bull, evidenziando come le performance di quest’ultima dovranno spingere Lewis Hamilton e Valtteri Bottas a estrarre il massimo dalla W12.

“La stagione 2021 di Formula 1 è iniziata sicuramente in modo spettacolare”, ha affermato Toto Wolff. “E’ stata una prima gara incoraggiante, dove siamo riusciti a conquistare un doppio podio, anche se le performance della Red Bull ci hanno dato un antipasto della lotta che dovremo affrontare quest’anno per confermarsi. Abbiamo vinto il primo round, ma non ci illudiamo. Non sarà un campionato semplice e non dovremo mai calare l’attenzione”.

“La vettura non sembra avere lo stesso ritmo della Red Bull, soprattutto sul giro secco, e in generale li ritengo davanti nella performance complessiva”, ha proseguito. “Stiamo spingendo al massimo per colmare questo gap ed è una sfida che ci piace. Non vediamo l’ora di tornare in pista dopo una pausa di tre settimane. Imola è un luogo storico e presenta un layout che piace particolarmente ai piloti. Ci sono curve di varia velocità e diversi cambi di pendenza. E’ un circuito stretto e questo renderà difficili i sorpassi, aspetto che dovrà spingerci verso la perfezione non solo della qualifica del sabato, ma anche della strategia da attuare alla domenica”.

“L’anno scorso ci siamo divertiti ed è stato un week-end speciale, dato che ci siamo laureati matematicamente campioni nel costruttori per la settima volta consecutiva. Non vediamo l’ora di tornarci e di vedere cosa questa gara ci terrà in serbo. Siamo carichi per questa nuova sfida”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati