Vettel su Verstappen: “Max aggressivo in pista, placherà la sua indole in futuro”

Sui regolamenti: "Sanzioni e regole complicate che rovinano i duelli in pista"

Vettel su Verstappen: “Max aggressivo in pista, placherà la sua indole in futuro”

Archiviato il Gran Premio d’Ungheria, Sebastian Vettel ha voluto esternare il proprio punto di vista sulla battaglia in pista che ha visto protagonisti Max Verstappen e Kimi Raikkonen, con i due venuti a contatto nel corso del 57mo giro alla staccata di curva 3. Ad avere la peggio è stato il finlandese del Cavallino che nella circostanza ha danneggiato l’ala anteriore della sua SF16-H, riuscendo comunque a rimanere in pista e concludendo la corsa alle spalle della Red Bull dell’olandesino.

Parlando di Verstappen, Vettel ha voluto fare i complimenti al giovane Max per la grinta e l’esuberanza che mostra ad ogni GP, consapevole che la sua indole muterà in futuro: “Max è un pilota molto aggressivo. Si calmerà nei prossimi anni, è solo questione di tempo. Tuttavia il modo in cui combatte in gara è uno dei suoi punti di forza, anche se non è bello per il pilota che segue vederlo muovere a zig-zag per proteggere la posizione. Anche se Kimi fa parte della cerchia di piloti corretti in pista, questo tipo di lotta può verificarsi e sicuramente potrà accadere nuovamente nel corso della stagione”. 

Vettel inoltre ha punzecchiato la Federazione sull’attuale regolamento: “Siamo in Formula 1 per gareggiare. Naturalmente bisogna conservare un comportamento corretto in pista, ma io non approvo questo sistema di sanzioni e regole complicate che a volte rovina questi duelli in pista. Sono sicuro che molti osservatori snobbano tutte queste regole”.

Piero Ladisa

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

8 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati