Vettel si scusa con Button per l’incidente di Spa

Vettel si scusa con Button per l’incidente di Spa

Sebastian Vettel si è detto dispiaciuto per aver innescato l’incidente che è costato la gara a Jenson Button nel Gran Premio del Belgio. I due erano in lotta per la posizione quando Vettel è scartato verso sinistra e in frenata ha perso il controllo della vettura travolgendo la McLaren dell’inglese.

“Prima di tutto sono dispiaciuto. Ovviamente non era intenzione distruggere la sua gara o la mia. Ero vicino, piu’ veloce di lui. Quando Robert Kubica si è avvicinato sapevo che ci avrebbe passato perchè non eravamo i piu’ veloci in rettilineo. Mi sono avvicinato un paio di volte ma non abbastanza. Ho provato a frenare all’esterno. Quando mi sono spostato ho perso la vettura in frenata su un avvallamento e poi non ho potuto piu’ controllarla e sfortunatamente mi sono schiantato sulla sua vettura”.

La gara di Vettel, proseguita dopo la sostituzione del musetto, è peggiorata con un drive-through e una foratura.

“Con la pioggia alla fine avremmo potuto raccogliere qualche punto. In ogni caso c’erano a disposizione per noi punti facili oggi, almeno il secondo o il terzo posto. Ma ormai non ne abbiamo raccolti oggi. Vedremo cosa sarà possibile fare nella prossima gara” ha concluso Vettel.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati