Vettel: “Esagerate le critiche di Schumacher alla Pirelli”

Il sette volte campione del mondo aveva criticato duramente il fornitore italiano

Vettel: “Esagerate le critiche di Schumacher alla Pirelli”

Sebastian Vettel ha definito “esagerate” le critiche di Michael Schumacher alla Pirelli dopo il recente GP del Bahrain. Schumacher, connazionale e amico di Vettel, ha criticato pesantemente il fornitore italiano per la durata delle coperture di quest’anno.

“E’ stato un po’ esagerato” ha dichiarato Vettel a Sport Bild. “Alla fine, tutti abbiamo le stesse gomme, ma di sicuro un pilota vuole sempre più grip, dalle gomme o dalla vettura. E’ nella nostra natura volere sempre di più. Quando parlo di questo argomento con Michael non è così drammatico. E’ in questo ambiente da molto tempo e ne ha viste tante, anche per quanto riguarda le gomme. Non penso sia facilmente impressionabile”.

Vettel: “Esagerate le critiche di Schumacher alla Pirelli”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

39 commenti
  1. Nick

    6 maggio 2012 at 13:53

    Se c’è qualcuno di buona volontà che mi spiega l’articolo lo ringrazio di cuore: “Non penso sia facilmente impressionabile”..”Michael non è così drammatico” 🙂

  2. NR

    6 maggio 2012 at 14:35

    Le critiche di solito vengono da chi non vince…..invece chi ci riesce non ha niente da criticare….mi ricordo la Ferrrai dei tempi belli Montezemolo non aveva niente da dire ora che la Ferrari non fa i risultati sperarti sta a criticare i regolamenti……..

    • arcangel85

      6 maggio 2012 at 14:54

      La PIRELLI,non sa fare coperture stradali,figuriamoci se può fare quelle da F1.
      Quando si è avuta la certezza che sarebbe entrata nel circus,anche le prestazioni delle vetture sarebbero calate.
      NON c’é confronto con Bridgestone e Michelin

      • AndreaP

        6 maggio 2012 at 15:13

        Spero che tu stia scherzando. Non sa fare le gomme? E’ stata la FIA a chiedere a Pirelli di fare le gomme di pastafrolla..

      • arcangel85

        6 maggio 2012 at 15:27

        ma comunque penso non possano fare di piu,che poi lo abbia specificato la FIA ,hai assolutamente ragione,ma non hanno esperienza per stare in questo campo

      • AleMans

        6 maggio 2012 at 17:06

        Se in questi anni la Pirelli é riuscita fare perfettamente tutto quello che chiedeva la FIA, vuol dire che sono veramente esperti e riescono a soddisfare tutto quello che chiede il cliente.

        Le Pirelli stradali non so come siano, quindi é inutile che mi esprima.

      • Stefano

        6 maggio 2012 at 19:24

        Le gomme Pirelli stradali sono quasi pericolose!

      • Denis

        7 maggio 2012 at 08:54

        io ho le pirelli stradali. ho avuto la michelin e la bridgestone. le pirelli pzero nere hanno tenuta e durata molto buona. non mi lamento e sono soddisfatto

    • terminator

      6 maggio 2012 at 15:00

      La Ferrari critica solo il non poter fare i test… ed in effetti non esistono sport dove non ci si possa allenare…

      • Frenk

        6 maggio 2012 at 17:40

        Ma poi che c’entra laFerrari? 😉

      • anonima

        6 maggio 2012 at 19:04

        caspita Frenk questa Ferrari e’ sempre sulla bocca di tutti 😉 Forse e dico forse perche’ e’ una vita che e’ in f1 dunque fa comodo nominarla per fare dei paragoni?

      • Frenk

        6 maggio 2012 at 22:29

        @Anonima
        Non cercare di girare la frittata,a discrezione vostra noi consideriamo Schumy un traditore oppure lo associate alla Ferrari.
        Ora per cortesia prova a spiegarmi che senso ha nominare la Ferrari in questo contesto e di chi stai prendendo le difese(o meglio,perchè),spero che tu possa essere convincente perchè io questo intervento lo trovo fuori luogo.

      • anonima

        6 maggio 2012 at 23:11

        Io trovo fuori luogo chiamare le persone oche e invadenti,invadenti di che? oche di che? Mi conosci? Questo e’ un sito e non certo casa tua e non certo casa mia…E se a te per giudicare una persona basta leggere alcuni commenti che piu’ delle volte sono scritte per ironia non per cattiveria allora mi metto al tuo livello e ti dico sei stato un vero Cafoneeeeee !!! E se questo lo trovi fuori luogo bhe’e’ un problema tuo 😉

      • Frenk

        6 maggio 2012 at 23:16

        Quack quack…

      • Stefano

        7 maggio 2012 at 16:33

        @Frenk io non parlo della mia vita privata(figli,pesca,famiglia) con delle persone se non ho una buona opinione di loro.. I problemi non li hanno loro(anonima e Maria) ma li hai tu e anche di brutto.

      • Frenk

        7 maggio 2012 at 22:55

        Alle persone invadenti dài qualcosa di cui nutrirsi,Digerito il pesce d’aprile??? 😀

      • Stefano

        8 maggio 2012 at 11:28

        Forse non hai capito,”per quello che leggo io percio’una mia tranquilla opinione” offendi delle persone le quali parlano”parlavano”con te molto tranquillamente.Te ne sei uscito con delle offese gratuiti e fuori luogo. ps “e’ stata una buona zuppa di pesce”

  3. AleMans

    6 maggio 2012 at 17:12

    Ha ragione Vettel che tutti hanno le stesse gomme, ma é anche vero che quest’anno il campionato é troppo sbilanciato sul fattore gomme (per decisione FIA).
    Spero che l’hanno prossimo la FIA riesca ad ottenere il giusto mix (o al massimo nel 2014 con i nuovi motori), perché un campionato deciso sempre dalle gomme non é bello.

  4. angelo 84

    6 maggio 2012 at 17:32

    qui vettel ha ragione per me fuori luogo lo sfogo di schumi

  5. rudinm73

    6 maggio 2012 at 18:19

    Secondo me ha raggione Schumi , perche e uno sport che i piloti drvono andare sempre al massimo delle sue prestazzioni ( al`limite) e invece i piloti stanno sempre atenti allegomme a non riscaldarsi e questo non evidenzia i piloti veloci dagli altri ma sollo quelli che fanno gestire benne le gomme e questo secondo me non si chiamma F1.

    • AleMans

      6 maggio 2012 at 20:30

      Pperrffeto

    • Ale

      6 maggio 2012 at 22:11

      hai ragione

      vorrei vedere sti pilotetti piagnucolosi sulla Benetton di Schumy, e non parlo di Hamilton e Alonso

  6. anonima

    6 maggio 2012 at 19:00

    Ma non e’ questo quello che e’ stato chiesto? Di fare gomme con meno resistenza per dare piu’ spettacolo.Percio’ Schumy ha sbagliato persona per lamentarsi.

    • Ale

      6 maggio 2012 at 22:12

      Schumy ha sbagliato? ah…ora secondo te non può nemmeno più dire niente uno che ha vinto 7 titoli mondiali? io invece rifletterei molto sulle sue parole per il bene di questo sport che si è trasformato in playstation

      • anonima

        6 maggio 2012 at 23:14

        Adesso perche’ ha vinto 7 titoli tutto quello che dice e’ bibbia.Per te per me no

  7. Vinc

    6 maggio 2012 at 19:09

    Non c’ho capito nulla nemmeno io.
    Il titolo sembra riferito ad un altro articolo.

  8. Gianluca RB

    6 maggio 2012 at 19:47

    Schumy è un pilota vecchio stampo, non è facile adattare il tuo stile di giuda alle pirelli… più difficile ancora se hai molti anni alle spalle guidando in un altro modo

    • Mattia

      8 maggio 2012 at 09:48

      Non penso che si tratti dello stile di guida di un pilota. Con queste gomme hanno trasformato la Formula 1 nella 24 Ore di Le Mans.

  9. gamer99

    6 maggio 2012 at 21:57

    vettel è quello che si è messo a fare i gestacci perchè da bravo ebete andò addosso a un hrt.
    ce l’aveva con il mondo stava frignando come un moccioso.

    poi alla prima vittoria tutto torna ok e le gomme pirelli sono le migliori di sempre.

  10. Ale

    6 maggio 2012 at 22:09

    ma cosa czzo dice?

  11. Frenk

    6 maggio 2012 at 22:43

    A mio parere è comprensibile lo sfogo di Schumy,gomme performanti=guida gratificante.
    Non ha chiesto di avere gomme più performanti degli altri piloti quindi chi fa speculazioni prende un grosso granchio.

  12. tifoso di lattine (di coca cola)

    6 maggio 2012 at 23:32

    Schumi ha ragione!! Ste gomme fanno cagare e sono ad uso e consumo di quell’ipocrita dello zio Bernie!!

  13. Davvide

    7 maggio 2012 at 02:19

    E’ normale che piloti veri come Schumacher o Hamilton siano frustrati dal non poter spingere al limite per risparmiare le gomme….loro è proprio su questo che costruivano il loro vantaggio….martellare giri su giri al limite…ora non lo possono più fare….in questa formula 1 i fenomeni sono i Vettel e i Button…ma questo è il minimo…le gomme durano pochi giri, appena finisci la mescola, se non cambi, o vai a passo d’uomo o ti stampi alla prima curva…raikkonen due gp fa ha perso una decina di posizioni in un giro!!!!!! andare alle velocità delle formula 1 con gomme che decadono così velocemente, non è sicuro…hanno reso sicuro i circuiti dopo la morte di senna, ma ora sono le macchine che non sono gestibili…prima o poi, qualcuno si farà male x davvero….forse allora, lo capiremo.

  14. Adriano

    7 maggio 2012 at 03:58

    sono tifoso di schumi dai tempi della benetton, condivido in parte le critiche alla pirelli, a parte che pirelli centra poco, gli e’ stato chiesto un tipo di gomma, e loro l’hanno fatta.

    Il problema è che schumi ha 43 anni, e in questo sport a 43 non si puo essere veloci come quando se ne hanno 25-30, a 43 anni inoltre, un pilota è meno plasmabile e meno versatile, non riesce piu addattarsi o a cambiare stile di guida, magari lo schumi 30enne lo avrebbe fatto.

    Cmq schumi nei circuiti vecchio stampo va ancora forte, spa, monza, canada, monaco, barcellona, ho notato che e’ in quelli nuovi che non si trova piu molto, e qui l’eta incide…e cmq onore a schumi, non ce ne saranno altri di piloti che a 43 anni dopo 3 anni di stop sono ancora cosi competitivi.

    • Mattia

      8 maggio 2012 at 09:50

      La differenza tra i circuiti vecchio stampo e quelli nuovi è che in quelli nuovi il talento del pilota viene annichilito.

  15. Adriano

    7 maggio 2012 at 04:11

    Ritornando all’eta, per fare un esempio, abbiamo visto tutti come valentino rossi gia a 33 anni (10 anni in meno di schumi) fa fatica contro gente che ha 10 anni in meno, schumi si trova a lottare con gente che ha anche 18 anni in meno di lui, il talento compensa tante cose ma arrivi a un punto che la gente piu fresca e con piu voglia di emergere ti fotte, poi un’altro punto, le motivazioni, dopo 7 titoli mondiali trovare motivazioni e’ difficile, a 43 anni si ha un’altro modo di vedere la vita e ragionare, e’ palese che questo schumi e’ molto ma molto meno concentrato di quello degli anni in ferrari, si distrae troppi per i saluti agli spettatori durante le qualifiche cose che non faceva assolutamente ai tempi d’oro e che non fanno i suoi colleghi piu giovani, schumi difficilmente vincera l’ottavo titolo, peccato perche nel 2007 2008 avrebbe tranquillamente portato a casa altri 2 titoli con la ferrari ma ha deciso di andarsene per lasciare il posto a massa.

    Riguardo alle gomme, beh, secondo me e’ una abilita’ anche non consumarle, perche’ no…quindi in questo caso vado contro schumi, certo magari gomme che durano 10 giri sono troppo pochi…pero alla fine e’ anche vero che le gomme sono uguali per tutti.

    Schumi comunque ha perso molto del suo vantaggio nella guida gia a fine degli anni 90, da quando le auto hanno cominciato ad essere strette e lunghe e meno larghe, gia dagli 2000 in poi le auto che guidava rispecchiavano molto meno il suo stile, poi nel 2009 (anno del suo rientro) e’ arrivata la mazzata definitiva delle gomme anteriori ancora piu strette, lo penalizza molto…

    • Mattia

      8 maggio 2012 at 09:54

      Cosa c’entra l’età con la critica alle gomme? Non sono un tifoso di Valentino Rossi, ma non penso che per lui sia un problema d’età visto che fino a un paio d’anni fa lottava con Lorenzo per vincere il Mondiale.
      Meno male che alla fine degli anni ’90 Schumacher ha perso il suo vantaggio. Dopo i due titoli vinti nel 1994 e 1995 ne ha vinti solo cinque negli anni 2000.

  16. Adriano

    7 maggio 2012 at 04:14

    Infatti schumi guida meglio le vetture con il passo corto..
    Notte a tutti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati