Test F1 | Mercedes: “Non è stata una giornata sprecata nonostante la pioggia, abbiamo raccolto dati utili”

Per la squadra di Stoccarda è sceso in pista Lewis Hamilton

Test F1 | Mercedes: “Non è stata una giornata sprecata nonostante la pioggia, abbiamo raccolto dati utili”

Dopo il Gran Premio che si è disputato la settimana scorsa, le squadre e i piloti si sono fermati in Bahrain per la prima sessione di test in-season. Una due giorni molto importanti per diversi team, che avranno modo di provare nuove soluzione e fare dei paragoni diretti su una pista dove hanno gareggiato non più di qualche giorno fa, anche se naturalmente le temperature saranno diverse da quelle riscontrate durante lo scorso fine settimana.

Tra i piloti che sono scesi in pista oggi c’era anche il vincitore del Gran Premio di domenica scorsa, Lewis Hamilton. L’inglese ha provato nuovamente la W10 sul circuito bahrenita, completando 77 giri e collezionando dati che serviranno poi per lo sviluppo della monoposto. La pioggia improvvisa, però, ha rallentato i lavori della squadra tedesca, costringendola a rimanere ai box: “Abbiamo guidato sullo stesso tracciato su cui abbiamo corso lo scorso weekend, ma a causa delle condizioni abbiamo affrontato sfide completamente diverse oggi. Sia le temperature che il vento erano differenti rispetto alla scorsa settimana, che è anche la ragione per cui in relatà si tratta di una pista molto bella su cui guidare, in quanto porta diverse variazioni” ha commentato Hamilton a fine giornata.

Andrew Shovlin, Chief Race Engineer della Mercedes, ritiene che nonostante la pioggia la squadra abbia completato un lavoro importante, nonostante chiaramente dovranno essere rivisti i piani per la seconda giornata: “Non è stata una giornata sprecata, perché abbiamo provato alcuni elementi aerodinamici al mattino e siamo riusciti a raccogliere dei dati utili su alcuni elementi di sviluppo. Rivedremo i piani per domani: non riusciremo a completare tutto il lavoro che avevamo in previsto, ma se il tempo fosse buono dovremmo essere in grado di completarne la maggior parte”.

Nella giornata di domani il 5 volte campione del mondo lascerà il volante a George Russell.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati