Test F1 Barcellona 2017, Giorno 1: Hamilton e la Mercedes inaugurano la stagione

Seguono Ferrari e Williams. Tutti e tre i team oltre i 100 giri. Problemi per la McLaren

Test F1 Barcellona  2017, Giorno 1: Hamilton e la Mercedes inaugurano la stagione

La Mercedes mette subito i puntini sulle ‘i’ a Barcellona, e lo fa con il miglior tempo di Lewis Hamilton, 1:21.765, ottenuto con la gomma soft, e macinando oltre 150 giri nella prima giornata di test. Alle spalle del britannico, staccata di soli 113 millesimi e una mescola di svantaggio, la Ferrari di Vettel, che si è imposta nella sessione del mattino e che da sola ha portato a casa 129 giri. Terzo crono per la Williams di Massa, che ha girato in 1:22.076 e messo a segno 103 tornate, anche lui su mescola soft come Hamilton. Completano la top ten Magnussen, Ricciardo, Bottas, Perez, Sainz, Hulkenberg, Alonso ed Ericsson. Come la Ferrari, anche Toro Rosso, Renault e Sauber hanno utilizzato solo la gomma medium.

Cronaca – Al mattino è la Ferrari di Vettel a dettare il passo su gomma medium, con il miglior tempo di 1:22.791. Alle sue spalle, entrambi su gomma soft, la Mercedes di Bottas, con il tempo di 1:23.169, e la Force India di Perez. La Mercedes leader in fatto di giri, con 79 tornate all’attivo prima della pausa pranzo. A completare la top ten, tutti su medium, ci sono Massa, Sainz, Hulkenberg, Magnussen, Ericsson e Ricciardo. Alonso ha messo a segno un solo giro, appiedato da un problema al sistema di lubrificazione della sua McLaren, mentre un problema al sensore ha interessato la Red Bull di Ricciardo, che ha causato l’unica bandiera rossa della mattinata.

Dieci minuti dal via della sessione pomeridiana, la Red Bull di Ricciardo è la prima a tornare in pista, con le gomme medium. Hulkenberg lo segue poco dopo, mentre dai box McLaren fanno sapere che per non perdere ulteriore tempo hanno sostituito il motore ad Alonso, interessato in mattinata da un problema al sistema di lubrificazione. Sainz si prende il quarto posto, mentre Hamilton fa la sua prima apparizione in pista, anche lui su medium. Quinto posto con il tempo di 1:25.235 per il britannico. Terzo crono per Massa che è anche il terzo pilota della giornata a montare le gomme soft. Un’ora dopo la pausa pranzo la Ferrari continua a guidare il gruppo con il miglior tempo del mattino, 1:22.791, seguito da Bottas, Massa, Perez, Hamilton, Sainz, Magnussen, Hulkenberg, Ericsson e Ricciardo. Vettel, Perez e Alonso devono ancora lasciare i box dopo la pausa pranzo.

Con il tempo di 1:23.025 Massa si prende il terzo posto. Alonso è ancora fermo ai box, mentre Vettel ha fatto da poco il suo ingresso in pista, ma rientra dopo un solo giro. Hamilto sale quarto, in 1:23.398. Con la gomma soft Massa si porta al comando in 1:22.727, poi abbassato a 1:22.536. Con la gomma medium Vettel torna al comando in 1:22.475, mentre dai box Red Bull comunicano un problema alla batteria. Dopo sei ore di test Vettel guida il gruppo seguito da Massa, Bottas, Hamilton, Perez, Sainz, Magnussen, Hulkenberg, Ericsson e Ricciardo.

La Ferrari si migliora ma Hamilton con la gomma soft prende il comando in 1:21.765, seguito da Massa, anche lui su medium. Alonso si lancia per il suo secondo giro della giornata ma è costretto a rientrare ai box subito dopo, con il motore spento. Dopo una breve pausa Alonso è di nuovo al volante, per completare due giri di controllo e rientrare quindi ai box.

Ricciardo si prende l’ottavo posto, mentre Alonso ci riprova e fa segnare il primo crono della giornata: 1:25.586, con la gomma supersoft. Ottava posizione per lo spagnolo. Ricciardo si prende il quinto tempo con le soft. A un’ora dalla conclusione Hamilton rimane al comando davanti a Vettel, Massa, Bottas, Ricciardo, Perez, Sainz, Magnussen, Alonso, Hulkenberg ed Ericsson.

Alonso passa alla gomma soft e migliora il proprio crono, rimanendo però nono. Quarto tempo invece per Magnussen, passato anche lui alla mescola gialla. A venti minuti dalla fine Hulkenberg strappa il nono tempo ad Alonso, sempre su gomma media. A una decina di minuti dalla fine, anche Massa raggiunge e supera i 100 giri, alle spalle di Vettel e Hamilton, leader con oltre 130 tornate. Alonso ritocca il proprio crono sul finale ma senza guadagnare posizioni. Lo fa invece Ricciardo, che con le soft supera Bottas in quinta posizione.

La prima giornata si conclude con Hamilton in testa. Seguono Vettel, Massa, Magnussen, Ricciardo, Bottas, Perez, Sainz, Hulkenberg, Alonso ed Ericsson.

Test F1 Barcellona 2017, Giorno 1 – Tempi, risultati e giri

1. Lewis Hamilton GBR Mercedes-Mercedes 1m 21.765s (73 giri)**
2. Sebastian Vettel GER Ferrari-Ferrari 1m 21.878s (127)
3. Felipe Massa BRZ Williams-Mercedes 1m 22.076s (103)

4. Kevin Magnussen DEN Haas-Ferrari 1m 24.946s (50)
5. Daniel Ricciardo AUS Red Bull-TAG 1m 23.372s (48)
6. Valtteri Bottas FIN Mercedes-Mercedes 1m 23.169s (79)*
7. Sergio Perez MEX Force India-Mercedes 1m 23.709s (39)
8. Carlos Sainz SPA Toro Rosso-Renault 1m 24.494s (51)
9. Nico Hulkenberg GER Renault-Renault 1m 25.966s (57)
10. Fernando Alonso ESP McLaren-Honda 1m 25.821s (29)
11. Marcus Ericsson SWE Sauber-Ferrari 1m 26.076s (72)

*Sessione del mattino
**Sessione del pomeriggio

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati