F1 | Red Bull, Horner parte già in difesa: “I test non valgono nulla”

Il team principal elogia la RB13: "Penso sia una delle auto più belle che abbiamo progettato"

F1 | Red Bull, Horner parte già in difesa: “I test non valgono nulla”

Christian Horner aveva descritto la nuova Red Bull RB13 come “una delle più belle auto” disegnate dalla scuderia fin dal suo debutto in Formula 1, ma per giudicarla da un punto di vista velocistico e a livello di prestazioni non serviranno i test di Barcellona pre-stagionali, si dovrà aspettare fino al bevuto della stagione nel GP d’Australia: “Penso che la RB13 sia una delle auto più belle che abbiamo progettato. Un vecchio proverbio dice che ‘se è bello, tende ad essere veloce’. È stato molto emozionante”, ha dichiarato il team principal.

Horner, infatti, si è schierato “contro” i test del Montmelò“Le persone spesso cercano di analizzare i tempi che fanno le loro automobili, quali sono i carichi di benzina e provano a fare simulazioni di gara. In realtà, tutto questo è irrilevante! È necessario concentrarsi sul proprio programma e i miglioramenti che si desidera raggiungere, perché allora tutto cambia solo a Melbourne”, ha commentato.

Fabiola Granier

F1 | Red Bull, Horner parte già in difesa: “I test non valgono nulla”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. BlackPanther

    27 febbraio 2017 at 18:08

    E come si fa a capire dove migliorare senza analizzare i tempi, i carichi di benzina e le simulazioni gara? Si gira la ruota e si modificano i pezzi a caso?

  2. Daytona

    27 febbraio 2017 at 19:16

    Per i bibitari i test sono irrilevanti..
    Tanto un’ala flessibile qua,un pilota al quale si permette tutto la..i risultati poi arrivano!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati