Taffin: “Il motore dovrebbe essere sviluppato man mano”

Renault contraria a due progetti diversi a stagione

Taffin: “Il motore dovrebbe essere sviluppato man mano”

Pur d’accordo con la Ferrari sulla revisione del regolamento relativo al congelamento del propulsore, tema su cui la Commissione della F1 dovrebbe presto esprimersi, la Renault mostra di avere dei dubbi sulle quantità di aggiornamenti da inserire.

Secondo il motorista francese infatti una decisione così tardiva e non calcolata con attenzione, potrebbe portare ad un incremento dei costi, cosa che invece non accadrebbe se venissero solamente concesse piccole modifiche in corso di stagione.

“In ogni caso lo sviluppo ci sarebbe ma a metà campionato si andrebbero a rivedere solo alcune parti con un conseguente minor impiego di denaro – ha dichiarato ad Autosport il responsabile delle operazioni di pista Remi Taffin – All’opposto se venisse richiesto di creare un progetto A e uno B la spesa sarebbe molto alta perché bisognerebbe fare una doppia matrice”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati