Rosberg: "Occorre rivedere la nostra strategia di qualifiche"

Rosberg: "Occorre rivedere la nostra strategia di qualifiche"

La Williams dovrebbe rivedere il proprio approccio strategico alla sessione di prove ufficiali, secondo quanto suggerito dal proprio pilota di punta Nico Rosberg. Al termine di ben cinque sessioni di prove libere su sei fin qui disputate, il 23enne tedesco e' risultato infatti svettare in cima alla lista dei tempi. Tuttavia, seppur il team di Grove abbia chiaramente prodotto quest’anno una vettura competitiva, Rosberg non e' poi mai riuscito sinora a ripetersi sugli stessi livelli durante la sessione decisiva, nonostante abbia poi condotto a lungo la gara in Malesia.

"Sappiamo di usare meno benzina in qualifica rispetto ad altri team, per esempio la BMW" ha dichiarato Rosberg alla rivista tedesca Auto Motor und Sport. Ma aggiungendo anche che la tattica di imbarcare poca benzina e' stata sempre portata avanti nell’ottica di preparare al meglio la vettura alla difficile fase della Q2.

Avendo ora chiaramente a disposizione una monoposto con un potenziale degno della top-ten, Rosberg spinge affinche' la Williams concentri maggiormente la propria attenzione sul carico di benzina da avere a bordo durante la Q3 in proiezione della gara. "Cercheremo di dare una nuova interpretazione alla strategia" ha concluso Rosberg, in vacanza a Bali poco prima di partire per Shangai.

Marco Privitera

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati